Maltempo, 1800 tecnici Terna al lavoro senza sosta

Meteo, Stato di Attenzione (Luca Mares)

VENEZIA – Continua l’impegno delle task force di Terna, la Società che gestisce la rete di alta tensione, ed E-Distribuzione, la Società del Gruppo Enel che gestisce le reti di media e bassa tensione, composte da oltre 1.800 persone complessive tra risorse operative, tecnici e personale di imprese terze in campo senza sosta sin da mercoledi per fronteggiare le conseguenze della forte ondata di maltempo che si è abbattuta sulla penisola e in particolare sul Triveneto, dove si sono verificati guasti diffusi sulla rete di alta tensione gestita da Terna e sulle linee di media e bassa tensione gestite da E-Distribuzione. Dopo gli interventi eseguiti senza soluzione di continuità, le zone ancora interessate dai guasti sono principalmente quelle delle Province di Vicenza, Belluno, Udine.

Alle ore 15:30 del 31/10/2018, la situazione era la seguente:

  • Veneto: circa 51.000 clienti disalimentati, di cui 41.700 in provincia di Belluno e 8.600 in provincia di Vicenza;
  • Friuli Venezia Giulia: circa 11.500 clienti disalimentati in provincia di Udine.

Rispetto alla giornata di lunedì, sono state già rialimentate complessivamente oltre 200.000 utenze nelle due Regioni.

Il lavoro delle squadre prosegue ininterrottamente, malgrado i problemi di accesso nelle aree interessate, con l’obiettivo di ripristinare il servizio nel minor tempo possibile e continuerà fino alla piena normalizzazione del servizio, operando nel rispetto delle procedure di sicurezza che questi delicati interventi richiedono.

I lavori proseguiranno nel corso della giornata e si prevede, entro questa sera, di rialimentare circa la metà dei clienti tuttora disalimentati in Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Terna sta continuando, inoltre, a lavorare anche con le altre imprese distributrici regionali per il ripristino del servizio che comunque prevede di ultimare nel corso della notte.  

Terna ed E-Distribuzione sono in costante contatto con le Prefetture, con le Istituzioni locali e con le strutture di Protezione Civile con cui si stanno organizzando interventi nelle zone di difficile accessibilità, anche in base all’evolversi delle condizioni meteo.

E-Distribuzione ricorda che, per la segnalazione dei guasti, è possibile contattare il numero verde 803.500, indicando il codice POD (nel formato IT001E…) della propria utenza riportato nella bolletta elettrica. Inoltre, è possibile ricevere informazioni anche sui canali social Facebook e Twitter di E-Distribuzione nonché sul sito Web www.e-distribuzione.it dove, nella sezione “interruzione di corrente”, è stata messa a disposizione la “mappa delle disalimentazioni” che fornisce dati in tempo reale sullo stato della rete elettrica.

Informazioni su Redazione 10338 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.