Feltre, doposcuola Centro Giovani: domande entro il 19 ottobre

Il Centro Giovani a Feltre

FELTRE – Le famiglie feltrine hanno tempo fino al 19 ottobre prossimo per aderire al progetto “Pomeriggi al Centro Giovani”, il servizio gratuito di doposcuola pomeridiano, rivolto ai ragazzi e alle ragazze che risiedono nel Comune di Feltre e che frequentano la Scuola secondaria di 1° grado (scuole medie). Agli alunni sarà offerto supporto allo svolgimento dei compiti e un sostegno per il superamento delle difficoltà riscontrate nelle diverse aree disciplinari, promuovendo lo sviluppo di un efficace metodo di studio. Le attività saranno condotte da personale con competenze specifiche selezionato e coordinato dalla Cooperativa sociale Sumo, vincitrice dell’appalto.

Il progetto prevede quest’anno una novità importante, ovvero il potenziamento del doposcuola comunale con un servizio specializzato per alunni con certificazione di DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento). Quest’azione è realizzata nell’ambito del progetto “Una comunità a sostegno della famiglia”, finanziato dalla Fondazione Cariverona, avente come capofila l’Azienda Ulss n. 1 Dolomiti.

Al servizio potranno accedere 30 alunni, di cui 9 con certificazione di DSA. Il doposcuola si svolgerà il martedì e il giovedì, dalle 14.30 alle 17.00, presso il Centro Giovani di Feltre, Palazzina Bonsembiante, via Borgo Ruga 42/a, seguendo il calendario scolastico, dal 16 ottobre 2018 al 30 maggio 2019.

“Si tratta di un’opportunità per le famiglie assolutamente da cogliere, soprattutto in riferimento ai ragazzi con qualche criticità nell’apprendimento e che quindi necessitano di un supporto più strutturato, commenta l’assessora alle politiche della famiglia e giovanili Debora Nicoletto. Il servizio di doposcuola da anni è molto richiesto ed apprezzato; da quest’anno ampliamo inoltre l’offerta con un doposcuola che parte da ottobre fino a maggio per 30 ragazzi tra cui 9 studenti con certificazione di DSA, sottolineando una volta di più che la cultura e la formazione devono essere servizi inclusivi a vantaggio di tutta la nostra collettività”, conclude l’assessora Nicoletto, sottolineando l’aspetto innovativo della proposta di quest’anno.

La richiesta di iscrizione, compilata sull’apposito modulo inviato alle scuole e disponibile anche presso l’Ufficio Giovani (ufficio.giovani@comune.feltre.bl.it; 0439.885361), va consegnata all’Ufficio Protocollo del Comune di Feltre a mano, via pec (comune.feltre.bl@pecveneto.it) o via mail (protocollo@comune.feltre.bl.it) dal 10 ottobre al 19 ottobre.

Nel caso pervenisse un numero di richieste di iscrizione superiore ai posti disponibili, i partecipanti saranno selezionati sulla base dell’ordine di arrivo della richiesta. Verrà data priorità agli alunni di classe prima e i posti disponibili saranno distribuiti tra le diverse scuole del territorio.

Informazioni su Redazione 9823 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.