Recuperati alpinisti sulla Torre Wundt

AURONZO DI CADORE – Questa mattina alle 7.20 il Pelikan di Bressanone ha imbarcato due tecnici del Soccorso alpino di Auronzo di Cadore per volare a recuperare due alpinisti in difficoltà sulla Via Mazzorana – Del Torso alla Torre Wundt. I due rocciatori, dopo essere usciti dalla via ieri, avevano deciso di calarsi in corda doppia dallo stesso itinerario di salita, ma arrivati al terzo tiro avevano avuto problemi. In contatto telefonico con i soccorritori, ieri sera hanno spiegato che erano attrezzati a passare la notte in parete e che si trovavano in totale sicurezza su una sosta con anello cementato. Appena è arrivata l’alba, i soccorritori li hanno richiamati per verificare se fossero in grado di rientrare autonomamente o avessero ancora bisogno e i due scalatori hanno risposto che, a causa delle corde incastrate nella roccia, non erano in grado né di calarsi né di risalire. I due alpinisti, recuperati con un verricello di 65 metri, sono stati trasportati al Rifugio Fonda Savio.

Informazioni su Redazione 9681 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.