Torna la festa campestre del volontariato cadorino

BELLUNO – Sabato 1 settembre a partire dalle 15 in località Laguna il Cadore celebra la 12esima Festa campestre per il volontariato, organizzata da Anteas Pelego, Us Pelmo e il Comune di Borca di Cadore. In apertura si radunano il gruppo rocciatori e il soccorso alpino di San Vito per presentare un intervento di elisoccorso e una dimostrazione d’uso di un’apparecchiatura di ricerca di travolti in valanga (Artva). Alle 15.40 i pompieri di Borca e San Vito espongono mezzi antincendio ed allestiscono un percorso per i bambini. Alle 16.30 l’Unione Ladina organizza una rassegna di costumi storici. Alle 17 c’è la messa con il coro, alle 18 si svolgono esercitazioni di protezione civile con unità cinofila e droni, abbinata a una mostra di foto. Alle 18.45 i ragazzi di Azione Cattolica fanno balli collettivi. Alle 19.30 l’Unione Ladina spiega come veniva fatto il pane in casa. Alle 19.45 i saluti delle autorità precederanno la cena con musiche dei Rustek di Zoldo. L’eventuale ricavato della manifestazione sarà devoluto alle associazioni di volontariato del territorio.

Informazioni su Redazione 9681 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.