Trovato fungaiolo senza vita

CALALZO DI CADORE – Ieri alle 13.40 circa un cercatore di funghi ha contattato il 118 poiché si era imbattuto nel corpo senza vita di un uomo in Val Starezza. Preso nota delle coordinate, si era poi allontanato per trovare copertura telefonica e lanciare l’allarme. Una squadra del Soccorso alpino di Pieve di Cadore lo ha raggiunto ed stata da lui guidata, risalendo per 400 metri di dislivello nel bosco. Arrivati sul posto si è solamente potuto constatare il decesso di F.B., 70 anni, di Santa Lucia di Piave (TV), scivolato per una settantina di metri mentre a sua volta stava cercando funghi. Ottenuto il nulla osta per la rimozione, la salma è stata ricomposta e recuperata con un verricello dall’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, che la ha trasportata a Praciadelan per affidarla al carro funebre.

Informazioni su Redazione 9609 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

1 Commento

  1. Prima di tutto un pensiero di vicinanza ai famigliari del cercatore di funghi trovato senza vita, dove anche il 26 luglio e’ accaduto analogo incidente. Un plauso soprattutto al soccorso alpino per quello che fa come servizio di aiuto e recupero di persone e animali. Purtroppo in montagna sarebbe auspicabile rimanere sempre in conpagnia per qualsiasi evenienza perche sappiamo che soprattutto ad una certa eta’ e’ piu’ difficile affrontare gli imprevisti ed i pericoli che vi sono. Come sappiamo i cercatori di funghi a volte hanno l’abitudine di non far conoscere i posti agli altri e quindi sicuri di essere autonomi frequentano i boschi da soli, senza tener conto appunto degli imprevisti. Sarebbe cosa utile che quando si frequentano i boschi da soli, avere un minimo di kit di sopravvivenza, un cellulare ed ancor piu’ efficace informare un famigliare, un conoscente, un amico, indicando i luoghi che si frequentano con il cellulare. Tutto cio’ a prescindere dai recenti fatti che ti fanno riflettere su tante cose.

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.