Corsi universitari a Feltre: si arrichisce l’offerta formativa

FELTRE – Riconquistati i 15 posti del Corso di laurea in tecniche della prevenzione e attivato un secondo Master: l’offerta formativa universitaria delle professioni sanitarie dell’università di Padova a Feltre si arricchisce e si consolida. Grande soddisfazione in Ulss Dolomiti per il riconoscimento del lavoro svolto.

L’Università di Padova ha pubblicato gli avvisi per l’ammissione corsi di laurea alle professioni sanitarie, secondo i posti stabili dal Ministero, per l’anno Accademico 2018/2019. Alla sede di Feltre sono stati assegnati 80 posti per il corso di laurea triennale in infermieristica e 15 posti per cittadini comunitari e 2 per cittadini con comunitari di cui 1 per uno studente cinese (programma Marco Polo) per il corso il Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro.

Quest’ultimo corso, lo scorso anno era stato sospeso (non era stato cioè attivato il 1° anno) per il taglio dei posti da parte del Ministero alla sede padovana, con grande dispiacere considerata l’alta richiesta di professionisti di questo settore anche da parte delle aziende del territorio e l’alta percentuale di gradimento del corso da parte degli studenti che lo frequentavano. La notizia della riattivazione del corso, quindi, è stata accolta con grande soddisfazione dall’Azienda.

Entrambi i corsi hanno durata triennale e si svolgeranno nella sede feltrina. Le preiscrizioni scadono il 5 settembre 2018.

Altre buone notizie arrivano anche sul fronte dei master di primo livello. L’Università Patavina ha attivato due master che riguardano la sede Feltrina.

È stato attivato, infatti, un master di 1° livello per “Infermiere specialista in patologia ed endoscopia dell’apparato digerente” della durata biennale Il Master si prefigge di accrescere competenze e conoscenze di infermieri per operare nell’ambito clinico gastroenterologico, inserendosi nel team professionale con avanzata capacità tecnico-assistenziale. In particolare il Corso fornisce competenze per assumere un ruolo più partecipativo nell’ambito dei processi diagnostici dell’attività endoscopica gastroenterologia. Il tirocinio sarà svolto nell’Ospedale di Feltre, centro di riferimento regionale per la chirurgia oncologica gastroenetroenterologica.

È stato confermato, infine, per il terzo anno, il master di 1° livello in “Prevenzione ed emergenza in territorio montano e di alta quota” di durata annuale con 15 posti disponibili. L’obiettivo del Master è di formare e/o arricchire le figure professionali sanitarie di area tecnica preventiva e infermieristica d’emergenza-urgenza che si occuperanno d’interventi specifici nell’ambiente montano. Il Corso vuole quindi trasmettere competenze nei due ambiti operativo e organizzativo, in modo tale che i discenti possano acquisire una formazione adeguata a pianificare linee d’intervento e di gestione delle possibili criticità. I professionisti così formati saranno in grado di utilizzare le conoscenze del complesso sistema di soccorso in emergenza in ambiente montano e d’alta quota, così da non considerare solo gli aspetti dinamici del mero intervento, ma anche la tutela sia degli operatori sia degli utenti. Quest’anno sarà aperto a una vasta area di figure professionali non solo sanitarie come a laureati in alcuni tipi di ingegneria, scienze biologiche, scienze scrimino logiche e scienze forestali.

Tutti i bandi sono disponibili nel sito dell’Università di Padova.

«E’ un risultato importante che ci consente di consolidare con fiducia il rapporto con l’Università e favorire il sogno di un’ulteriore crescita dell’alta formazione universitaria nel territorio alpino», spiega il direttore sanitario Giovanni Maria Pittoni, «Quest’anno oltre 100 giovani anche potranno avere a Feltre l’opportunità di una formazione di alto livello legata alla specificità del territorio rispondendo a concrete opportunità lavorative»

Informazioni su Redazione 9533 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.