Cagnati e Perkmann re della Transcivetta Karpos 2018

Una coppia impegnata nella corsa in montagna Transcivetta

ALLEGHE – Sono il bellunese Luca Cagnati e l’altoatesino Hannes Perkmann i vincitori della 38.ma edizione della Transcivetta Karpos, gara di corsa in montagna a coppie andata in scena domenica 15 luglio in una delle cornici di maggior suggestione delle Dolomiti bellunesi, patrimonio dell’umanità Unesco: partenza da Listolade (comune di Taibon Agordino) e arrivo ai Piani di Pezzè di Alleghe, correndo per 23 chilometri su e giù per i sentieri ai piedi della maestosa parete del Civetta, toccando i rifugi Capanna Trieste, Vazzoler, Tissi e Coldai. 1950 metri di dislivello positivo e 870 quelli di dislivello negativo.

Cagnati e Perkmann (Alla Fit Karpos) hanno portato a termine la loro fatica in 2h04’55”. Un vero e proprio dominio il loro: partiti subito forte, hanno scavato tra loro e gli inseguitori un distacco che via via si è ampliato, tagliando il traguardo dei Piani di Pezzè con un vantaggio di 6’33” sulla coppia trentina composta da Andrea Debiasi e Christian Modena (Crazy Idea La Sportiva) e 7’33” sul tandem friulano composto da Giuseppe Della Mea e Nicolò Francescato (Aldo Moro Paluzza).

Vittoria con record nella classifica per le squadre femminili: a imporsi sono state le sorelle piemontesi Erica e Francesca Ghelfi. Le atlete astigiane (Vittorio Alfieri) hanno corso in 2h42’43”, migliorando di oltre un minuto il tempo di 2h44’17” fatto registrare nel 2011 da Jennifer Senik e Martina Valmassoi. Per loro lo speciale premio messo a disposizione dall’organizzazione per chi batteva il record: soggiorno di due settimane in Sardegna. A completare il podio le sorelle lombarde Fabiana e Sara Rapezzi (Osa Valmadrera, 2h46’07”) e le friulane Anna Finizio e Paola Romanin (Aldo Moro Paluzza, 2h53’12”).

La gara per le coppie miste ha visto imporsi i favoriti Franco Torresani, sacerdote trentino, e la bellunese Cecilia De Filippo (Stivo running): 2h34’07” il loro tempo. Sul podio anche i bellunesi Olivo Da Prà e Martina De Silvestro (Team Karpos Vigili del Fuoco), staccati di 2’59”, e i veronesi Giulia Scardoni e Giovanni Pezzo (2h48’27”).

Al via concorrenti provenienti da 35 province italiane: Ancona, Asti, Belluno, Bergamo, Bologna, Bolzano, Como, Cremona, Ferrara, Forlì-Cesena, Genova, Gorizia, Lecce, Lodi, Mantova, Milano, Modena, Monza-Brianza, Napoli, Perugia, Padova, Palermo, Pavia, Pordenone, Ravenna, Rovigo, Sondrio, Trento, Trieste, Udine, Varese, Venezia, Verbania, Verona e Vicenza. Concorrenti anche dall’estero: Austria, Francia, Germania, Lussemburgo, Romania, San Marino, Spagna e Ucraina.

LE CLASSIFICHE sono visibili sl link qui.

Informazioni su Redazione 9533 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.