Ricerca Val Tovanella: tentativo con i droni

OSPITALE DI CADORE – Sabato mattina è stato fatto un nuovo tentativo per far luce sulla sparizione di Giocondo Ghirardo, 78 anni, di Vittorio Veneto (TV), di cui si sono perse la tracce venerdì 8 giugno scorso quando, dopo essere partito in mattinata dalla propria abitazione senza dare precise indicazioni sulla sua meta, aveva lasciato l’auto all’imbocco della Val Tovanella. Scelte alcune aree prioritarie, l’indagine è stata affidata ai droni, che hanno perlustrato dall’alto le zone individuate utilizzando le mappature delle perlustrazioni, ottenute nei giorni di ricerca seguiti alla sua scomparsa e registrate dal Centro mobile di ccordinamento del Soccorso alpino presente anche sabato. Purtroppo nulla di nuovo è emerso. Il sorvolo con i droni è stato possibile graze all’intervento del personale dell’Ana di Brescia e Verona, presenti anche il nucleo di Cadore e Belluno.

Informazioni su Redazione 9769 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.