Gruppo Autismo Belluno, Nicola Tropea presenta “MosaicoUno”

BELLUNO – Per celebrare la giornata mondiale dell’autismo che ricorre il 2 aprile, il Centro documentazione del Csv di Belluno e il Gruppo Autismo Belluno organizzano la mostra di mosaici e dipinti di Nicola Tropea (36 anni) “MosaicoUno”, una raccolta delle opere realizzate dal giovane bellunese in oltre 15 anni di sperimentazioni, iniziate nel 2002. L’allestimento occuperà alcuni ambienti della Casa del volontariato di via del Piave 5 a Belluno e sarà inaugurato alle 18.30 di mercoledì 4 aprile con una piccola presentazione e un rinfresco.

Nicola Tropea vive a Belluno con la madre olandese. Durante la scuola elementare, aiutato da un’insegnante di sostegno, si immerge nella sua fantasia attraverso il disegno: è così che si immedesima in uno gnomo e riesce a esprimere le proprie difficoltà, raffigurando montagne che parlano e nuvole con gli occhi. Dopo aver frequentato l’istituto d’arte a Vittorio Veneto, Nicola decide di seguire il corso triennale alla “Scuola Mosaicisti Friuli” di Spilimbergo (PN). Attualmente frequenta il laboratorio ceramica e assemblaggio del centro diurno della Cooperativa Sociale Società Nuova.

Espone periodicamente le sue opere nei mercatini di Roncade e Cordovado, dove riscuote grande successo. La sua arte si muove tra il mondo misterioso della magia e quello dell’agiografia cristiana, tra omaggi all’arte del Novecento (Pablo Picasso, Andy Warhol, Keith Haring) e a quella ebraica o egizia antica, tra realistiche figure naturali e geometrie surrealisti. Oggi in Italia vivere l’autismo è ancora molto difficile, ma Nicola non perderà mai la speranza di trovare una giusta collocazione per il suo futuro.

Informazioni su Redazione 9609 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.