Casa Pollicino celebra 10 anni di vita

PONTE NELLE ALPI – Il 2018 sarà un anno di celebrazioni per l’Associazione Pollicino di Belluno, a partire dai 20 anni di attività in Romania, passando per i 15 anni dalla firma del gemellaggio tra Ponte nelle Alpi e Petrosani, per giungere alla data più importante dell’apertura della Casa Alloggio Pollicino avvenuta 10 anni orsono, il 4 ottobre 2008.

Anche l’assemblea annuale si è vestita dell’abito della festa con una serata differente dal solito organizzata presso la concessionaria Citroen di Ponte nelle Alpi grazie all’ospitalità della famiglia Manzotti.

Dopo un aperitivo di benvenuto in cui gli oltre 150 ospiti sono stati accolti dai motori dell’associazione Morena Pavei ed Enrico Collarin, la serata si è sviluppata tar una pietanza preparata da Mauro Cavalet de L’Oasi e le testimonianze degli amministratori ed amici che hanno accompagnato l’associazione in questi anni.

In particolare i saluti di dell’On. Roger De Menech, del Presidente della Provincia Roberto Padrin, del Sindaco di Ponte nelle Alpi Paolo Vendramini, del consigliere del Comune di Belluno Matteo Bianchi e del Presidente onorario dell’ABM Giocachino Bratti, hanno evidenziato l’importanza della missione del Pollicino che evidenzia il grande spirito solidaristico della nostra comunità provinciale.

“Abbiamo pensato di celebrare il nostro lavoro”, ha affermato Enrico Collarin, “per ringraziare ancora una volta chi ha permesso che il sogno di Pollicino diventasse realtà; per rinnovare l’interesse da parte della nostra comunità provinciale nei confronti della necessità di continuare l’iniziativa umanitaria in Romania; ma anche per ricevere dai nostri amici le energie indispensabili per proseguire un impegno tanto gravoso non solo dal punto di vista economico”.

“Il bilancio dell’associazione”, continua Collarin, “è di 190 mila €uro in entrata e di € 185 mila in uscita, con un investimento in Romania per la gestione della Casa Alloggio Pollicino di Petrosani di oltre 120 mila €uro. Cifre destinate ad aumentare per un continuo adeguamento del costo della vita ai parametri europei”.

Dopo la fiaba realizzata da Franco De Poli in cui il cantastorie Piero Bolzan ha narrato le vicende del Pollicino e dei suoi “cavalieri” in questi anni di vita, per la chiusura dell’emozionante assemblea la presidente Morena Pavei ha saputo raccontare “quegli sguardi che hanno attirato la sua attenzione nel lontano 1999 e che sono stati lo stimolo per far nascere l’associazione e coinvolgere tanti amici che  a vario titolo hanno contribuito alla realizzazione della Casa Pollicino di cui festeggiamo i 10 anni”.

“Solo andando in Romania”, ha concluso la Pavei, “si possono capire certe situazioni di abbandono e degrado umano che sono per noi inimmaginabili e che solo in parte, attraverso le nostre testimonianze e le immagini che rubiamo a Petrosani, i nostri sostenitori possono comprendere”.

Emozioni, sensazioni, commozioni che sono trapelate anche dalle parole rotte in gola degli appunti scritti il giorno dell’apertura della struttura il 4 ottobre 2008 dall’Ing. Arrigo Galli, nel raccontare l’incredulità ed il momentaneo smarrimento dei primi ospiti disabili. Non meno emozionanti le parole del primo progettista l’Ing. Roberto Pierobon o dell’insegnante del Catullo Alessandra Catania, così come del volontario della prima ora Ivano Sommavilla, che ha sottolineato che non si riesce a non ritornare a lavorare per le manutenzioni di Casa Pollicino e vedere gli sguardi sorridenti dei nostri bambini, impegnandosi ad entrare a Petrosani in luglio per la ventesima volta.

Informazioni su Redazione 9458 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

1 Commento

  1. scrivero …cominciando da 1992…fin oggi ,con tutto quello che si è successo,molte foto,articoli e documenti importanti . E giunto il momento.13 marzo 2018,Daniela Blendea-Passudetti,Romania,ex.presidente della Famiglia ex.emigranti di Ponte nelle Alpi ,1992-2002 !

Lascia un tuo commento all'articolo ...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.