Piccoli Comuni: approvata la Legge per la valorizzazione

ROMA – Questa mattina il Senato ha approvato in via definitiva la legge Misure per il sostegno e la valorizzazione dei piccoli comuni, nonché disposizioni per la riqualificazione e il recupero dei centri storici dei medesimi comuni”.

«Una legge – fa sapere Roger De Menech, tra i firmatari della proposta – che avrà ricadute sul territorio, sull’economia, sulla cultura e sull’ambiente».

«Un provvedimento importante che rimette al centro territori un tempo definiti marginali e che oggi, invece, vengono individuati come aree interne, come scrigno: termine perfetto per definire la grande potenzialità che hanno» afferma con soddisfazione il deputato bellunese. «Una legge che cerca di far fronte a questioni concrete che interessano il nostro Paese e territori come la nostra Provincia: lo spopolamento, l’invecchiamento, l’indebolimento dei servizi pubblici e la “vitale” connessione alla rete internet veloce nelle aree meno popolate».

«Dal 2017 al 2023 le comunità locali avranno a disposizione 100 milioni di euro, con una dotazione di 10 milioni il primo anno e di 15 milioni per gli anni successivi per i progetti che vorranno mettere in campo. Un apposito Fondo, che potrà essere ulteriormente incrementato e reso permanente negli anni successivi, per il finanziamento di investimenti per l’ambiente e i beni culturali, per la mitigazione del rischio idrogeologico, per la salvaguardia e la riqualificazione dei centri storici e la messa in sicurezza di infrastrutture e di edifici pubblici, l’insediamento di nuove attività produttive, e per lo sviluppo economico e sociale» prosegue De Menech.

«La difesa delle tantissime comunità locali e la loro salvaguardia sono una premessa indispensabile per le politiche collegate al buon governo del territorio. Questo provvedimento avrà ricadute positive soprattutto in territori come quello Bellunese: una provincia interamente montana con piccole comunità che presidiano le valli. Una legge, che integrata anche agli altri interventi dedicati già in essere – aree interne, fondi europei, Gal, BIM, Fondo Comuni Confinanti – potrà concretamente incidere sulla coesione territoriale e agevolare la presenza di chi in questi luoghi vuole vivere a lavorare».

Informazioni su Redazione 10286 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.