Due interventi in montagna

BELLUNO – Poco dopo mezzogiorno l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del sentiero 215 che dal Passo Tre Croci, a Cortina d’Ampezzo, porta al Rifugio Vandelli, dove, all’altezza del tratto attrezzato, una turista slovena di 75 anni si era sentita male. Sbarcati tecnico di elisoccorso, medico e infermiere, alla donna, che si trovava con il marito, sono state prestate le prime cure. Imbarellata, è stata poi recuperata con un verricello di 15 metri e trasportata all’ospedale di Belluno per le cure del caso. Successivamente l’eliambulanza è volata a Livinallongo del Col di Lana, per un escursionista austriaco di 77 anni, con un probabile trauma alla caviglia. L’uomo, che si trovava con un gruppo sul sentiero attrezzato del Piz Boè, è stato imbarcato con un verricello di 10 metri e accompagnato al pronto soccorso di Agordo.

Informazioni su Redazione 8883 Articles
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Be the first to comment

Rispondi