Appuntamento con “Ferragosto e dintorni”

Belluno, piazza dei Martiri

BELLUNO – La programmazione di Ferragosto e dintorni prosegue senza sosta. Domenica 13 agosto, dalle 15.30 alle 18.30, verranno proposte delle visite guidate gratuite alla chiesa e ai chiostri di San Pietro (via san Pietro), a cura dell’Associazione Campedel. Alle 17, Ferragosto e dintorni si sposta in Nevegàl, al ristoro del campo Scuola, per un evento gratuito inserito nell’ambito della rassegna “Armonie 2017 – La rincorsa del torrente”, con l’evento “Boogie woogie”, all’insegna del rock&roll e del boogie di Antonio Sorgentone. Segue dj set. A seguire la festa di Armonie 2017. Lunedì 14 agosto, ci sarà un evento dedicato soprattutto ai turisti, con una visita guidata di due ore e mezza, in inglese e francese, a cura della guida Patrizia Cibien. Il ritrovo è alle ore 10 davanti a Palazzo Fulcis (in via Roma 28). Il costo della visita guidata è di 5 euro; informazioni e prenotazioni al numero 327 5526262 (Patrizia Cibien), info@ingiroconpatty.it; www.ingiroconpatty.it. Il giorno di Ferragosto, martedì 15, ci sarà un altro evento gratuito a cura di “Armonie 2017 – La rincorsa del torrente”: “Viaggiando si suona – Ferragosto Summer Camp”. La Fondazione Lucia De Conz ospita da alcuni anni il Summer Camp Musicale organizzato dall’Associazione Arione, cui partecipano musicisti da varie parti del mondo. Quest’anno verrà proposto un saggio strumentale e vocale con la collaborazione degli studenti iscritti. Appuntamento alle ore 21, nel Chiostro di Palazzo Fulcis (via Roma, 28). In caso di maltempo, il concerto si terrà nel Salone Nobile al primo piano. Il programma completo della rassegna è scaricabile dalla home page del sito Internet istituzionale, www.comune.belluno.it.

Informazioni su Redazione 8960 Articles
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Be the first to comment

Rispondi