Acqua non potabile a Vodo e Borca

Il sito internet di Gestione Servizi Pubblici

BELLUNO – Gestione Servizi Pubblici informa che a Vodo di Cadore in tutto il comune (escluse le località di Peaio e Vinigo) l’acqua erogata dall’acquedotto non è potabile e può essere usata per scopi alimentari solo previa bollitura. Analisi di routine eseguite dall’Ulss 1 Dolomiti hanno infatti evidenziato la presenza di batteri, in minima entità, nei campioni d’acqua prelevati dalla rete idrica locale. Bim Gsp ha già adottato le necessarie misure di disinfezione: nuovi controlli verranno eseguiti nei prossimi giorni.

E’ non potabile è anche l’acqua erogata a Borca nelle zone della sede comunale, della chiesa parrocchiale e dell’happy park: qui l’uso alimentare è vietato anche se bollita.

Bim Gsp ricorda a tutta l’utenza che per informazioni è disponibile il Servizio Clienti al numero 800 306 999, mentre per emergenze il numero del Pronto Intervento è 800 757678.

Informazioni su Redazione 10275 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.