Interventi tra Misurina e Cortina d’Ampezzo

BELLUNO – Attorno alle 14 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto a Misurina, sotto le Tre Cime di Lavaredo, per un’escursionista tedesca che si era fatta male. La donna, di 83 anni, stava percorrendo con altre persone il sentiero numero 101 non distante da Forcella Passaporto, quando è scivolata. Sbarcati in hovering a circa 2.100 metri di altitudine medico, infermiere e tecnico di elisoccorso, all’anziana sono state prestate le prime cure. Imbarellata per un possibile trauma al bacino, l’infortunata è stata recuperata con un verricello di 15 metri e trasportata all’ospedale di Belluno. Sul posto una squadra del Sagf in supporto alle operazioni. Contemporaneamente è stato allertato il Soccorso alpino di Cortina per un escursionista toscano, che lamentava dolori a una gamba dopo essere scivolato. I militari del Sagf hanno quindi raggiunto E.R., 62 anni, di Cecina (LI), che si trovava vicino a Forcella Nuvolau, e lo hanno accompagnato fino alla strada dove attendeva l’ambulanza diretta al pronto soccorso.

Informazioni su Redazione 8750 Articles
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Be the first to comment

Rispondi