Il Gusto dell’Altro: gli appuntamenti di inizio settimana

Belluno, piazza dei Martiri

BELLUNO – La seconda settimana de “Il Gusto dell’Altro” comincia lunedì 15 maggio, nella Sala Bianchi di viale Fantuzzi, alle 18.00, con “Malalai Joya – Per queste mie parole”, un’esistenza in pericolo per difendere i diritti umani in Afghanistan. Sarà l’incontro con la donna afghana simbolo dell’impegno per i diritti umani e la pacificazione del proprio Paese. Malalai racconta la propria scelta di vita, il coraggio di denunciare le ingiustizie e le violazioni di fondamentalisti e signori della guerra. Al termine, momento di condivisione con tè afgano e dolcetti.

A cura di “Insieme si può…”.

Martedì 16 maggio, sempre alle 18, e sempre nella Sala Bianchi di viale Fantuzzi, ci sarà “Morte agli italiani! Il massacro di Aigues-Mortes. Quando il lavoro lo rubavamo noi”: Aigues-Mortes (Francia), 17 agosto 1893. La folla inferocita, aizzata ad arte, attacca gli italiani recatisi a svolgere l’infame lavoro estivo nelle locali saline. Dieci operai italiani vengono linciati, centinaia di altri si salvano per miracolo. Episodi di razzismo che ci colpivano quando i migranti eravamo noi. A cura dell’Associazione Bellunesi nel Mondo.

Presentazione del libro del prof. Enzo Barnabà. Interviene l’autore.

In piazza Duomo, alle 20.30, verrà proposto “Impressioni spagnole”, concerto dell’Orchestra Giovanile Bellunese, direttore Matteo Andri.

Il programma presenta lavori ispirati alla Spagna di tre compositori non iberici: Antonio Salieri, František Drdla e Nikolaj Andreevič Rimskij-Korsakov.

L’Orchestra Giovanile Bellunese, nata nel 2014, è un gruppo che accoglie più di cinquanta musicisti provenienti da scuole di musica pubbliche e private della provincia.

Il programma completo de “Il Gusto dell’Altro” è scaricabile dalla home page del sito istituzionale del Comune di Belluno www.comune.belluno.it.

Informazioni su Redazione 8960 Articles
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Be the first to comment

Rispondi