Una montagna di libri: venerdi Enzo Bianchi a Cortina d’Ampezzo

CORTINA D’AMPEZZO – «Rialzati, alza la fronte, sta’ in piedi, non restare una donna curvata». Così dice idealmente Gesù alla donna malata in sinagoga, e così dice idealmente a ogni donna. In ogni tempo e in ogni luogo. E’ questo il messaggio contenuto in Gesù e le donne (Einaudi), il nuovo libro di Enzo Bianchi, protagonista della spiritualità e della riflessione sulla Chiesa contemporanea. E Bianchi sarà l’ospite di eccezione di Una Montagna di Libri, la rassegna protagonista della stagione letteraria cortinese. Venerdì 17 marzo 2017, alle ore 18, l’appuntamento sarà al Palazzo delle Poste di Cortina. Interviene Massimo Mamoli.

ENZO BIANCHI nato a Castel Boglione nel 1943, è fondatore e priore della Comunità Monastica di Bose e autore di numerosi testi sulla spiritualità cristiana e sulla tradizione di dialogo della Chiesa con il mondo contemporaneo. Collabora a «La Stampa», «Avvenire», e in Francia a «La Croix» e «Panorama». Ha curato, tra gli altri, Il libro delle preghiere (1997), Poesie di Dio (1999), Regole monastiche d’Occidente (2001), e pubblicato La differenza cristiana (2006), Il pane di ieri (2008), Per un’etica condivisa (2009), L’altro siamo noi (2010), Fede e fiducia (2013), Dono e perdono (2014), Spezzare il pane (2015), tutti con Einaudi.

IL LIBRO. Al tempo di Gesù la vita 
di una donna in Israele non era facile. 
Il mattino di ogni giorno l’ebreo osservante recitava, e recita tuttora, questo ringraziamento: «Benedetto il Signore che non mi ha creato né pagano, né donna, né schiavo». La donna
 è una presenza nascosta, afona nella società, 
la sua vita è dedicata alla famiglia, e viene amata finché resta al «suo» posto: il posto stabilito dagli uomini. Ma il Rabbi porta anche qui la novità rivoluzionaria del Vangelo. Attraverso i vangeli sinottici
 e il vangelo secondo Giovanni, Enzo Bianchi recupera e racconta le vicende emblematiche del rapporto di Gesù con le donne incrociate in vita. 
Un punto di vista che ci può dire moltissimo sul suo insegnamento
 ma anche sulla nostra vita quotidiana di uomini e di donne. E che può dire molto anche alla società e alla Chiesa di oggi.

L’appuntamento con Enzo Bianchi è quindi per venerdì 17 marzo 2017, alle ore 18, presso il Palazzo delle Poste di Cortina d’Ampezzo. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Informazioni su Redazione 8831 Articles
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Be the first to comment

Rispondi