Campestre CSI, il Gs Castionese vince il campionato regionale 2016-2017

BELLUNO – Si è concluso domenica 12 febbraio il Campionato regionale veneto di corsa campestre 2016-2017 del Centro sportivo italiano. Le società del comitato Csi di Belluno sono state ancora una volta grandi protagoniste, conquistando tre piazzamenti nella top ten per società nella graduatoria di giornata: al terzo posto il Gruppo sportivo Castionese, al quinto la Polisportiva Santa Giustina, all’ottavo il Gruppo sportivo Astra Quero. Soddisfazione anche per gli amici del comitato Csi di Feltre, con la quarta posizione dell’Atletica Lamon.

A livello individuale, per Csi Belluno sono arrivate sei vittorie grazie a Vittoria Appocher (Polisportiva Santa Giustina) e Lorenzo De Fanti (Castionese) nella categoria Esordienti; Letizia Fontanive (Atletica Agordina) tra le Cadette; Sara Mazzucco (Castionese) tra le Allieve; Elisa Dalpiaz (Firex) e Darko Viel (Castionese) tra gli Juniores.

Quattro successi  anche per gli amici Csi di Feltre con Jacopo De Carli (Lamon) tra i Ragazzi; Loris Minella (Virtus Nemeggio) nella categoria Seniores; Deborah Pomarè (Atletica Lamon) e Lucio Sacchet (Virtus Nemeggio) tra gli Amatori A.

Per Csi Belluno grandi soddisfazioni sono arrivate anche dalla graduatoria finale, data dalla somma dei punteggi delle tre prove (Feltre, Trissino e Tezze sul Brenta): il Gruppo sportivo Castionese ha infatti vinto il Campionato regionale di campestre 2016-2017 imponendosi con 2474 punti davanti a due società vicentine: la Polisportiva Dueville (2.267) e l’Atletica Valchiampo (1.677). Nella top ten finale anche Gs Astra Quero (quinta posizione), Polisportiva Santa Giustina (sesta) e Atletica Agordina (nona). Per Csi Feltre di grande rilievo il quarto posto dell’Atletica Lamon.

Informazioni su Redazione 8432 Articles
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Be the first to comment

Rispondi