Acqua potabile a Sappada, San Pietro di Cadore e lavori a Canale d’Agordo

Immagine archivio

BELLUNO – Bim Gsp informa che a Sappada in località Cima Sappada ed a San Pietro di Cadore in località Costalta, l’acqua erogata dall’acquedotto è di nuovo potabile. Hanno dato esito favorevole, infatti, i controlli suppletivi eseguiti dall’Ulss di Belluno. L’acqua di rubinetto, quindi, ora può essere usata per scopi alimentari.

Per lavori di manutenzione alla rete idrica, il giorno 3 ottobre 2016 dalle 9 fino a fine lavori verrà sospesa l’erogazione dell’acqua a Canale d’Agordo in tutto il capoluogo, nelle frazioni limitrofe e nelle località Casate e Val. L’interruzione si rende necessaria per consentire la riparazione di una perdita rilevata nei giorni scorsi lungo la rete idrica locale. Per informazioni è possibile contattare il Servizio Clienti ai numeri 800 306 999 (da rete fissa) oppure 0437 938002 (da mobile o per chiamate via internet), mentre per emergenze il numero del Pronto Intervento è 800 757678.

Informazioni su Redazione 10169 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.