La Pedalonga, saranno 400 squadre a gareggiare sabato 6 agosto

Immagine archivio (Luca Mares)

VAL COMELICO – Sabato 6 agosto riprenderà vita La Pedalonga, gara di mountain bike a coppie che prevede 55 chilometri con 2500 metri di dislivello. Lo Spiquy Team, capitanato da Michele Festini, nei prossimi giorni, molto probabilmente, vincerà la scommessa di portare sulla linea di partenza de La Pedalonga 400 squadre. «Il lavoro di questi mesi – ha detto Michele Festini Purlan – è stato incredibile, siamo ripartiti da quello che avevamo lasciato nel 2009. Però, rispetto a cinque anni fa lo Spiquy Team è più preparato e professionalmente siamo cresciuti su molti aspetti. Non è stato semplice riportare alla luce un vecchio sogno, ma il 6 agosto oramai è alle porte. Sono molto soddisfatto del numero di iscritti, per superare la soglia delle quattrocento squadre mancano da assegnare solamente una ventina di pettorali, sulle pagine del nostro sito www.lapedalonga.it sono disponibili gli ultimi posti. Nelle griglie di partenza ci saranno i migliori interpreti della disciplina e questo è un valore aggiunto che ci ripaga di tutti gli sforzi profusi in questi mesi. Inoltre per gestire al meglio la partenza, abbiamo deciso di far entrare gli atleti nelle griglie a Dosoledo, poi ci sarà un trasferimento controllato sino a Sega Digon».

Sulla linea di partenza tracciata a Sega Digon saranno presenti i Forestali Daniele Braidot e Nicholas Pettinà. Mirko Tabacchi e l’atleta di casa Giovanni De Bon proveranno a stare sulle ruote della coppia più titolata per la vittoria finale. Non mancheranno inoltre due veterani della mountain bike come Mauro Bettin e Marzio Dheo. Probabili outsider anche Gabriele della Dora in coppia con il compagno di squadra neo Campione Europeo Master UEC di MTB Marathon Gregory Dimitriev del Team Tedesco.

Il tracciato che abbraccerà il Quaternà da alcuni giorni è interamente percorribile e segnalato per dare la possibilità a tutti i biker di testare il proprio stato di forma.

Dal punto di vista prettamente tecnico saranno percorribili due tracciati: lo Special Marathon, e il Classic. La Marathon avrà una lunghezza di 55 chilometri e un dislivello di 2500 metri. Il GPM di questo percorso sarà a quota 2379 metri sulla sella del Quaternà, dove si potrà godere di una spettacolare vista su tutto il Comelico e sulla Val Pusteria. Il percorso Classic conta 38 chilometri di lunghezza e un dislivello di 1500 metri. In questo caso il GPM sarà a Monte Zovo. Entrambi i tracciati avranno dei divertenti tratti in single track e molti chilometri di sterrato. Partenza e arrivo saranno a Sega Digon di Comelico, tra Dolomiti e Alpi Carniche.

Per quanto riguarda i premi speciali, tra tutti gli atleti iscritti verranno estratti inoltre due fortunati che si porteranno a casa un telaio alluminio “scandium RDR made in Italy” del valore di 1.700€.

Programma

VENERDI 5 Agosto 2016: 10.00-20.00 | PEDALONGA Bike & Tech Expo – Sega Digon Val Comelico; 15.00-20.00 | Verifica tessere e ritiro pacchi gara – PalaPedalonga Sega Digon Val Comelico; 19.00 | Conferenza stampa – Sala Consiliare Municipio Comelico Superiore; 20.00 | Team Manager’s Meeting – PalaPedalonga

SABATO 6 Agosto 2016: 07.00-08.00 | Verifica tessere e ritiro pacchi gara – PalaPedalonga Sega Digon Val Comelico; 10.00-19.00 | PEDALONGA Bike & Tech Expo – Sega Digon Val Comelico; 10.00 | Partenza PEDALONGA Special Marathon 55.0 e Classic 38.0 – Dosoledo, Piazza Tiziano; 10.30 | Partenza PEDALONGA Ecologica – Dosoledo; 12.30 | Arrivo coppia vincitrice PEDALONGA Special Marathon – Sega Digon Val Comelico; 13.00 | Flash Interview; 13.30 | Flower ceremony; 12.00-16.00 | Pasta Party – PalaPedalonga; 16.00-22.00 | Deejay set con Marco Cavallo – PalaPedalonga; 22.00-01.00 | rock night – PalaPedalonga.

Informazioni su Redazione 10169 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.