Torneo Internazionale Alpe Adria di Pesistica: un successo l’organizzazione a Cortina

CORTINA D’AMPEZZO – Si è felicemente conclusa la 52^ edizione del Torneo Internazionale Alpe Adria di Pesistica, organizzata in maniera veramente esemplare a Cortina d’Ampezzo, dal Comitato Regionale Veneto della Federazione Italiana Pesistica e dalla locale società sportiva Cortina Energym.

Le sette rappresentative presenti, Bosnia Herzegovina, Croazia, Niederosterreich (Austria) Slovenia, Zala (Ungheria), Friuli Venezia Giulia e Veneto, si sono vivamente complimentate con gli organizzatori, per quanto è stato messo loro a disposizione, dall’accoglienza alberghiera, presso il prestigioso e signorile Hotel Alaska Domina Home, situato  in pieno centro di Cortina, all’allestimento della sede di gara, realizzata, con un’organizzazione da vero e proprio campionato europeo, presso il Circolo Tennis Country Club, nell’immediata periferia della città.

Grande lavoro ed altrettanto grande soddisfazione da parte di tutti quanti hanno contribuito a realizzare questo importante evento internazionale, dal C.R. Veneto della Federpesistica, nelle persone del presidente Claudio Toninel e dei suoi collaboratori, Bruno Gallo (vice presidente) e Umberto Milani (segretario), ma soprattutto da parte dell’affiatato ed efficiente staff messo in campo da Cortina Energym, con il presidente Gianfranco Rezzadore, il responsabile tecnico Orlando Volpe Maruggi e tutta la squadra di atleti, che hanno garantito il miglior svolgimento di tutte le complesse fasi di gara.   Importante il sostegno del Comune di Cortina, con l’assessore allo sport Marco Ghedina, che hanno sponsorizzato l’evento con grande entusiasmo.

Molto impegno è stato dedicato alla ricerca degli sponsor, che sono generosamente intervenuti a sostegno dell’iniziativa: Cortina Dolomiti, La Cooperativa di Cortina, Gruppo Vinicolo Santa Margherita, Elettrotecnica Majoni, Pasticceria Beduschi e Speck Rezzadore e con il particolare aiuto da parte di Cortina Marketing, per le operazioni di comunicazione e di informazione relative dell’evento.

Al termine delle gare, che si sono disputate nel pomeriggio di sabato 11 giugno e che hanno visto impegnati 28 atleti, 7 femmine e 21 maschi, questi ultimi suddivisi in tre fasce d’età: Under 17, Under 20 ed Over 20, sono anche arrivate grandi ed inaspettate soddisfazioni anche in campo agonistico.  La squadra del Veneto si è infatti piazzata al prestigiose secondo posto, nella classifica generale, dietro alla fortissima Croazia e davanti a Slovenia, Friuli Venezia Giulia, Zala, Bosnia Herzegovina e Niederosterreich, grazie ad un secondo posto, due terzi ed un sesto, ottenuti dai quattro componenti la formazione veneta. Jenny Gironi (Bentegodi Verona),  ha conquistato la medaglia d’argento tra le femmine, sollevando kg. 65 nell’esercizio di strappo, kg. 86 in quello di slancio, per un totale di 151 kg., ad un peso personale di 56 kg.; Marco Meneguzzo (Umberto I° Vicenza), ha vinto il bronzo, tra gli Under 20, con un totale di 205 kg., ad un peso personale di 57 kg.; Francesco Certossi (Santa Bona Treviso), ha incamerato un altro bronzo, negli Over 20, con un complessivo di 253 kg. ed un peso corporeo di 66 kg.; Davide Giacalone (Pesistica Bussolengo Verona), si è piazzato al sento posto, tra gli Under 17, con 167 kg. di totale e kg. 61 di peso personale di 61 kg.

Tutto è andato dunque al meglio, con grande soddisfazione per tutti!

Informazioni su Redazione 10177 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.