Dossier candidatura Cortina 2021, Donadon: “Nessun errore ma una scelta consapevole”

Cortina d'Ampezzo

Cortina d'Ampezzo in veste invernale

CORTINA D’AMPEZZO – Nessun errore: una delle foto che illustra la sezione innovazione del sito Cortina 2021 è stata scelta per illustrare un concetto preciso, il richiamo alla potenza del digitale applicato agli sport invernali. Questa la posizione della Fondazione Cortina 2021 in merito alle polemiche scoppiate in seguito ad un presunto errore. La foto infatti compare tra decine di immagini di Cortina, solo all’interno di una sezione di un sito, ma non in depliant né in materiale promozionale, come erroneamente riportato da una testata. «Siamo perfettamente consapevoli – afferma Riccardo Donadon, presidente della Fondazione –  che una delle foto della pagina dedicata all’innovazione, sul sito www.cortina2021.com, non è riconducibile a Cortina. È stata scelta semplicemente per il contesto, per l’efficacia nell’illustrare il concetto di innovazione applicata agli sport invernali e al mondo della montagna. Per questo motivo non verrà cambiata. Nell’intero sito, spero sia riconosciuto, Cortina e il contesto dolomitico ampezzano sono ampiamente rappresentati, un fatto che dovrebbe evitare polemiche che suonano inutili».

«Da mesi la Fondazione lavora a testa bassa ad unico obiettivo inseguito da anni: conquistare i mondiali del 2021 nella “Regina delle Dolomiti”. Lo fa con uno staff che vede al suo interno moltissima Cortina e con la massima trasparenza». Proprio oggi, appena ricevuta l’autorizzazione dalla FIS, infatti è stato pubblicato online, sul sito www.cortina2021.com, il Dossier di Candidatura della località ampezzana per i Campionati Mondiali di Sci Alpino del 2021. Il documento, già inviato lo scorso 29 febbraio alla FIS (International Ski Federation), testimonia gli impegni relativi al miglioramento di piste e di impianti di risalita focalizzando con precisione i motivi, tema per tema, che fanno della «Regina delle Dolomiti» la sede ideale per i Campionati Mondiali.

Intanto si avvicina il momento in cui la Fondazione Cortina 2021 incontrerà la cittadinanza. Appuntamento per giovedì 21 aprile alle 18.30 nella Sala Cultura don Pietro Alverà di Largo Poste 14 a Cortina, dove si terrà il primo incontro pubblico per la Fondazione che ha l’obiettivo di conquistare per Cortina l’assegnazione dei Mondiali di Sci Alpino del 2021. Nel corso dell’incontro verrà presentato il progetto di candidatura consegnato alla Fis, Federazione Internazionale dello Sci, lo scorso 29 febbraio: il dossier è il documento sulla base del quale i delegati della Fis, che a giugno si riuniranno a Cancùn per il 50mo congresso della Federazione, decideranno a chi assegnare i Campionati 2021. All’appuntamento di giovedì partecipano il presidente della Fondazione Cortina 2021 Riccardo Donadon, l’amministratore delegato Paolo Nicoletti e il presidente della Fisi (Federazione italiana degli sport invernali) Flavio Roda e tutto il team della Fondazione.

Informazioni su Redazione 10218 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.