Venerdi una tavola rotonda nella lotta contro i disturbi alimentari

Appuntamento in Sala Bianchi

Immagine archivio

BELLUNO – Il 15 marzo è la giornata nazionale dei disturbi del comportamento alimentare. Per sventolare anche in provincia il fiocchetto lilla, simbolo della lotta contro queste sindromi (anoressia nervosa, bulimia nervosa),  l’associazione Margherita ha ideato un convegno tematico che si terrà venerdì 18 marzo dalle 18 alle 20 in sala Bianchi a Belluno.

«Abbiamo organizzato questa tavola rotonda per unire attorno allo stesso tavolo tre figure fondamentali nella lotta contro i disturbi alimentari», annuncia la presidente Luisa Ciprian, «saranno presenti il dottor Pierandrea Salvo, psichiatra responsabile del Centro per la cura e la riabilitazione dei disturbi del comportamento alimentare dell’Ulss n. 10 di Portogruaro, il centro più importante in Veneto per la cura di queste problematiche; il dottor Bruno Forti, primario psichiatra dell’Ulss 1; il dottor Alberto Cestaro, medico psichiatra del Centro di primo livello per i DCA di Feltre, aperto 2 anni fa su nostra sollecitazione. Ci sarà anche un familiare dell’associazione Margherita di Belluno che poterà la sua esperienza personale. Perché quando una figlia, o un figlio, si ammala, tutta la famiglia soffre. Ed è proprio la famiglia il luogo primo e più importante per superare queste alterazioni del rapporto con il cibo. Perché non stiamo parlando soltanto di disturbi invalidanti, ma di sindromi che possono portare anche alla morte».

La partecipazione è libera e aperta a tutti.

Informazioni su Redazione 10101 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.