Un successo la passeggiata in maschera a Sospirolo

Sospirolo

SOSPIROLO – Straordinario successo per la passeggiata in maschera organizzata domenica dalla Pro Loco “Monti del Sole” con il supporto dei comitati frazionali e dei residenti nelle frazioni interessate. Il corteo mascherato, composto da oltre 250 coloratissime maschere, è partito da Torbe alla volta di località Ai Fant, Gron (con tappa per la pasta offerta dai Gos da Gron), poi Mis, Regolanova fino all’arrivo a Volpez.

Nutrita la partecipazioni di singoli e gruppi che hanno lavorato per preparare originali maschere, molte attinenti al tema proposto, cioè le leggende di ““Scherza coi fanti e lascia stare i santi!”.

Difficile il lavoro della giuria nello scegliere i costumi più belli. Dopo un’agguerrita sfilata, la maschera più originale è risultato il trio a tema “Scherza coi fanti ma lascia stare i santi” composto da un fante, una santa e un santino (nel senso dell’icona sacra) a dimensioni extra-large: si sono aggiudicati la cena per due offerta dalla pizzeria Regola Cembra di Regolanova. Mascherina più originale (buono acquisto offerto dall’edicola di Monica) è risultata “San Tina”, la piccola Stella Manfroi nelle vesti di una simpatica piccola tina. Gruppo più originale (cesto di prodotti offerto dalla macelleria Roldo) all’ “Eleganza senza volto – fora de testa” composto da misteriosi soggetti privi di viso.

Gruppo più numeroso a tema e assoluto “Na partida seca con quei da Paderno” in 44 componenti (carte da gioco e santi vari); gruppo più numeroso quello di “Heidi” del gruppo ricreativo Torbe: a entrambi una cesta di prodotti della Pro loco.

Premi speciali Pro loco: Arianna per “La vecia e al so trafegar”, Giovanna per “L’autunno con tutti i suoi colori”, “Le dame in  carta riciclata” da Calibak, i Santi subito.

Un applauso a tutti i colorati partecipanti: Cita e le banane, Eva, Rachele e Veronica, Masha e orso, Ellen e Adele, Il Corsaro nero, i Minions e le sue principesse, Mago Merlino e Anacleto, Arian Messicano, contadina di montagna, I fanti, le tentazione dei santi, la dama e nono Bepi e gli altri gruppi: I pastori e le loro pecore, Tutti pazzi per la quinta, Moira Orfei è tornata, Cappuccetto Rosso, Arbre Magique, i Minions, i Pascoli Bros.

Eccellente anche quest’anno lo speaker Mario Sogne; ottimo il lavoro della giuria composta da Davide Da Rold per i Gos de Gron, Monica De Cassan e Mattia Pioggia (Aib). La Pro loco ringrazia gli sponsor, i gruppi ospitanti con i deliziosi manicaretti, Aib Sospirolo, vigili urbani, Comune.

Informazioni su Redazione 10218 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.