Pallanuoto, in arrivo due rinforzi per il Belluno di mister Fratoni

Polisportiva Mondo Sport

BELLUNO – Una due giorni di pallanuoto ad alti livelli è andata in scena nella vasca di Lambioi. Sabato e domenica è arrivata la formazione dell’Acquatica Torino (alta classifica della serie C piemontese) per un test decisamente importante per il nuovo Belluno targato Fratoni. I risultati non premiano ancora il lavoro impostato dal tecnico imperiese (sabato il finale è stato 8 a 11 e domenica 3 a 9). Ma i ragazzi stanno crescendo e sempre più si vede come il lavoro soprattutto sui giovani stia portando ottimi risultati e sviluppi per il futuro. Assenti il mancino Luciani e il bomber Cassol Marco, mentre il resto della squadra era al completo. Il Torino è stato ospitato nelle vicinanze di Tambre ed ha usufruito dell’impianto gestito dalla Polisportiva per un paio di allenamenti di nuoto, potendo cosi arricchire l’esperienza di Belluno.

Intanto la Polisportiva ha implementato il lavoro, corsi e le attività negli impianti di Tambre e Pieve di Cadore, dcosi ad inserire nuove figure strutturali. Il presidente Coli coadiuvato da mister Fratoni (che oltre ad allenare la pallanuoto è coordinatore delle vasche della Polisportiva) ha individuato in due pallanuotisti, provenienti da Imperia, due nuovi membri del team: Niccolò Maglio e Giacomo Fratoni. Ovviamente oltre a lavorare nelle piscine della Mondo Sport i due ragazzi giocheranno nella squadra maggiore portando la loro esperienza e mettendola a disposizione del gruppo e dei giovani. Con questi innesti sicuramente la squadra diventa ancora più competitiva e la stagione ancora più interessante.

Coach Fratoni commenta il match dello scorso week end: “Ammetto senza problemi che l’Aquatica Torino è, per ora, un team al di sopra delle nostre potenzialità,  sotto quasi tutti i punti di vista. Una squadra tosta, con una buona tecnica ed un’idea di gioco ben sviluppata,  frutto di anni di lavoro e programmazione. Diciamo che potrebbe essere un modello di società al quale ispirarsi nel breve periodo. Nonostante le pesanti assenze i miei ragazzi non hanno gettato la spugna e hanno onorato questi due allenamenti, che si sono rivelati importantissimi per noi. Purtroppo devo dire che non è facile giocare con una rosa così ristretta. I giovani ci danno una mano, ma non sono pronti a prendersi troppe responsabilità. In quest’ottica l’arrivo di Niccolò e Giacomo sarà sicuramente d’aiuto soprattutto per far migliorare i giovani allenandosi al loro fianco per tutta la stagione.”

Informazioni su Redazione 9438 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.