Oltre le Vette apre con il confronto tra il velista Mura e l’alpinista Giarolli

Il velista Mura Gaetano
Il velista Mura Gaetano
Il velista Mura Gaetano

BELLUNO – E’ probabilmente la prima volta che in Italia viene organizzata una serata in cui un grande velista si confronterà con un importante alpinista. Saranno Gaetano Mura, sardo di Cala Gonone, e Maurizio Giarolli, trentino, a dialogare venerdì 2 ottobre alle 21 al Teatro Comunale di Belluno in un incontro con immagini condotto da Flavio Faoro, direttore artistico della manifestazione.

Gaetano Mura è nato nel 1968 sulla costa orientale della Sardegna, dove il rapporto con il mare è elemento essenziale della vita, da sempre. Da bambino Mura chiede il permesso di passare le notti sulla piccola barca del padre, ancorata nel porto, e qui, mollati gli ormeggi, gira nel buio all’interno del piccolo porto, scoprendo la bellezza e il fascino delle notti sull’acqua. A cala Gonone non esistono circoli velici e l’apprendistato di Mura si svolge come mozzo sui pescherecci, poi con il trasporto dei turisti sulle rotte vicino alla costa. Autodidatta, ha imparato a navigare da solo, trasformando la sua passione in impegno concreto, imparando a conoscere il vento onnipresente sulla sua isola.

Ha al suo attivo cinque traversate oceaniche, di cui due in solitario. Negli ultimi anni ha regatato a tempo pieno sia in Italia che all’estero. La sua vocazione è la navigazione in solitario, quella che gli è più congeniale e per la quale sente di avere una predisposizione sia fisica che mentale. Da citare le regate Palermo Montecarlo, la Rolex Middle Sea Race, la regata atlantica Les Sables – Horta – Les Sables e la prestigiosa transoceanica Jacques Vabre, da Le Havre in Francia a Itajai in Brasile, dove, nonostante il disalberamento riesce nell’impresa di restare in gara e di raggiungere il traguardo al decimo posto e primo degli italiani.

Importanti successi anche nel 2015, con la barca Bet1128, con la vittoria della Roma x 1 in solitario e altre ottime prestazioni.

Maurizio “Icio” Giarolli è nato a Cles nel 1958 e risiede in Val di Sole. E’ guida alpina dal 1981, maestro di sci e istruttore nazionale delle guide dal 1989, e da diversi anni è direttore dei corsi per guida alpina del Trentino. E’ oggi titolare di altri importanti incarichi istituzionali come rappresentante delle guide alpine e del CAI in Italia e all’estero.

Il suo curriculum alpinistico è imponente, con salite classiche sulle Alpi con prime salite, attività invernale e sci estremo. Ha svolto attività extraeuropea in California, Baffin Island, Alaska, Nepal, India e Patagonia, dove compie molte spedizioni con prime salite e importanti ripetizioni. Tra tutte, la prima salita invernale del mitico Cerro Torre realizzata dal 3 all’8 luglio 1985, esattamente trent’anni fa, con Ermanno Salvaterra, Andrea Sarchi e Paolo Caruso. La scalata avvenne lungo la storica “via del compressore” aperta da Cesare Maestri e Toni Egger nel 1959. E’ stato componente della squadra nazionale italiana di sci per il Kilometro lanciato. Oggi svolge l’attività di guida in viaggi che prevedono uscite in barca a vela.

Cosa divide e cosa accomuna un alpinista e un velista oceanico? Entrambi si confrontano con la natura nelle sue espressioni più forti, entrambi affrontano la fatica, il rischio di morte, la paura. Ma, se molti sono gli aspetti comuni, molte sono anche le divergenze: la lontananza e l’isolamento dei grandi Oceani, la vertigine della verticalità, la rarefazione dell’aria in alta quota. E molto altro ancora.

Mura e Giarolli ne parleranno con Flavio Faoro sottolineando con fotografie e filmati la loro attività e il loro pensiero. Per una serata davvero spettacolare.

La serata è a ingresso libero ed è stata realizzata con il sostegno di Montura – The Ergonomic Equipage.

Informazioni su Redazione 10166 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.