Prevenzione furti: a Belluno 3 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato di Padova

Immagine archivio
Immagine archivio

BELLUNO – La sinistra Piave, nelle ultime settimane è stata oggetto di alcuni episodi di furto in abitazione ed esercizi commerciali. Per contrastare il fenomeno ed evitare un’escalation, anche martedì scorso il Questore di Belluno ha nuovamente ottenuto dal Ministero dell’Interno l’impiego di 3 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato di Padova per una maggiore ed efficace presenza deterrente nella zona delle Forze di Polizia.

Le pattuglie, che si vanno ad aggiungere a quelle della Squadra Volante della Questura quotidianamente in servizio, hanno principalmente operato sulla Sinistra Piave, nei Comuni di Limana, Trichiana e Mel, effettuando, come di consueto, numerosi posti controllo lungo le principali vie di comunicazione.

Nel dettaglio i poliziotti padovani hanno effettuato 8 posti di controllo, identificando in totale 78 persone, di cui 13 con precedenti di polizia, controllato 50 veicoli ed elevato 7 sanzioni amministrative per violazione al Codice della Strada.

Atteso che anche ultimamente i furti in esercizi commerciali hanno procurato come bottino soldi lasciati nelle casse durante l’orario di chiusura, il consiglio è ancora una volta quello di non lasciare denaro o valori nell’esercizio. Si tratta infatti di un’abitudine, tutt’ora ancora molto diffusa, che attira inevitabilmente l’attenzione dei ladri.

Informazioni su Redazione 10173 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

1 Commento

  1. Buona l’iniziativa, considerando che si continua a tagliare costi nelle forze di polizia(che per risparmiare e rendere efficienti veramente si dovrebbero unificare in toto) ma la vera prevenzione si fa soprattutto con una politica dell’immigrazione più restrittiva!

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.