Criterium Cadorino Csi, festa finale per atletica Cortina e atletica Comelico

Atletica Cortina

Concluso il circuito proposto dal Centro sportivo italiano di Belluno: cinque prove tra aprile e maggio, con corsa campestre, corsa in montagna e pista. Grande partecipazione giovanile. Ultima gara con i pettorali messi a disposizione da Banca Popolare – Volksbank.

Atletica Cortina
Atletica Cortina

BELLUNO – Si è conclusa domenica 24 maggio, con le gare in pista a Fiames di Cortina d’Ampezzo, la ventesima edizione del Criterium Cadorino, evento proposto dal Comitato di Belluno del Centro sportivo italiano in sinergia con le società del Cadore e che ha messo in palio il trofeo giovanile “Riccardo De Martin – Claudio Del Favero” (assegnato alla migliore società, sommando i punteggi fino alla categoria Cadetti) e il memorial “Carletto Giacobbi” (assegnato invece alla migliore società sommando i punteggi dalla categoria Allievi fino a Veterani). Il trofeo “Riccardo De Martin – Claudio Del Favero” è stato vinto dall’Atletica Cortina che si è imposta su Giocallena AtletiCadore e Atletica Sappada-Plodn, mentre il memorial “Carletto Giacobbi” ha visto il successo dell’Atletica Comelico davanti al Gruppo Marciatori Calalzo e all’Atletica Cortina. Questi invece i vincitori finali a livello individuale. Baby: Silvia Coletti (Pozzale) e Lorenzo Corte De Checco (Tre Cime Auronzo); Cuccioli: Elena Chiocchi (Pozzale) e Fabio Soravia (Pozzale); Esordienti: Ilaria Scattolo (Comelico) e Alessandro Frescura (Giocallena); Ragazzi: Letizia Fontanive (Agordina) e Luca Kerer (Agordina); Cadetti: Laura Mazzoleni (Vodo) e Davide Graz (Sappada); Allievi: Chiara De Zolt (Comelico) e Samuele Zaccaria (Comelico); Juniores: Alessia De Michiel (Lorenzago) e Marco Traina (Comelico); Seniores: Martina Festini (Calalzo) e Mattia Quinz (Sappada); Adulti A: Sabrina Boldrin (Cortina) e Giuliano De Monte (Comelico); Adulti B: Sandra Fazio (Cortina) e Gianni Rupil (Sappada); Veterani: Dante Passuello (Pozzale). Per quanto riguarda le classifiche di giornata, l’Atletica Cortina è stata profeta in patria, vincendo sia nella graduatoria giovanile sia in quella assoluta. Da rilevare che alle gare ha assistito anche Gianni Poli, vincitore della Maratona di New York nel 1986, argento agli Europei del 1990 e bronzo in Coppa del Mondo e Coppa Europa di maratona. Alle premiazioni è stato osservato un minuto di silenzio per onorare la memoria delle vittime della Grande Guerra, nel centenario dello scoppio del conflitto, e anche per ricordare Anna Rita Sidoti, la campionessa iridata ed europea di marcia scomparsa nei giorni scorsi. Da sottolineare, inoltre, come l’ultima prova abbia visto i concorrenti gareggiare con i nuovi pettorali, strumento prezioso  per le prossime competizioni targate Csi. «Un sentito grazie alla Banca Popolare Volksbank per il sostegno dato per acquistare i nuovi pettorali del Centro Sportivo Italiano – commenta Michele Fusina, vicepresidente Csi Belluno -. É bello e significativo che una banca del territorio sia vicina e sostenga chi promuove lo “sport educativo” per i giovani e non solo».

Il dettaglio delle graduatorie di giornata e finali si può  trovare al seguente link: http://www.csibelluno.it/article148.html.

«Il bilancio di questa ventesima edizione del Criterium cadorino è positivo – così Nicoletta Castellini, l’altra vicepresidente di Csi Belluno -. Grande è stata la partecipazione delle categorie giovanili e, in particolare, dei bambini: e questo è particolarmente significativo perché lo sport per noi è soprattutto gioco, educazione all’impegno, condivisione, possibilità di crescita». «Siamo molto contenti perché siamo riusciti a ottenere un risultati importante ma soprattutto perché siamo riusciti a creare un nuovo gruppo: un’ottantina di bambini e un bel numero di adulti» spiega Laura Antoniacomi, presidente dell’Atletica Cortina. «Stiamo lavorando bene. Mi piace anche sottolineare la collaborazione con due realtà amiche: il sestiere di Zuel e quello di Alverà». Per l’atletica di Csi Belluno il prossimo appuntamento è fissato per domenica 7 giugno a Vallesella di Cadore: in programma c’è la seconda prova del Campionato regionale su pista, evento che con le prove di Bovolone (disputata il 17 maggio) e di Ponzano (in programma il 12 luglio) sarà valido per la qualificazione al Gran premio nazionale individuale e di società che avrà luogo a Grosseto dal 3 al 6 settembre prossimi.

Informazioni su Redazione 10218 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.