Triathlon, Alessandro Fagherazzi a podio nelle competizioni a Jesolo

Una fase di passaggio in zona cambio durante una gara di triathlon al Lago di Santa Croce (L. Mares)

Riprende la stagione del triathlon ed è subito podio, anzi podi: a conquistarli  è Alessandro Fagherazzi, bellunese della società trevisana A3, che nel tri-week di Jesolo è secondo nello sprint e terzo nell’olimpico nella categoria S2. Sabato, nella gara sprint (750 mt di nuoto, 20 km di bici e 5 km di corsa), con un crono di 1 ora e 4 minuti, il triathleta bellunese è argento di categoria e 11esimo nella classifica generale. I primi 3 classificati concludono la loro prestazione sotto l’ora di gara, con l’azzurro Alberto Casadei a vincere in 58 minuti e 19 secondi. Domenica, nella gara “olimpica” (1500 mt di nuoto, 40 km di bici e 10 km di corsa), Fagherazzi fornisce ancora un’ottima prestazione: questa volta è terzo di categoria e 15esimo nella graduatoria assoluta con un tempo di 2 ore e 6′. Primo ancora il fortissimo Casadei con il tempo di 1 ora e 50 minuti. Ottimo inizio di stagione anche per il triathlon bellunese che domenica ospiterà la gara “supersprint” a Tambre d’Alpago, inserita nel calendario ufficiale della Federazione Italiana Triathlon.

Non rientra in questo elenco la leggendaria Hoetzi Alpine Marathon, gara internazionale giunta alla 12esima edizione. Si tratta di un triathlon verticale, giustamente definito estremo per gli atleti “solisti” che hanno dovuto superare oltre 3000 metri di dislivello positivo, distribuiti nei canonici 42 km della maratona. Tra questi veri e propri “Ironman”, anche quattro bellunesi, impegnati ciascuno in tutte e tre le frazioni (mountain bike, corsa in montagna e scialpinismo) al termine delle quali hanno tagliato il traguardo a quota 3300 metri sopra il livello del mare. Il più veloce nella categoria sotto i 40 anni è stato Luca Dalla Venezia, giunto 24esimo in 4 ore e 32 minuti, seguito da Calzolari Nicola, 35esimo in 4 ore e e 32 minuti e da Bristot Stefano, 50esimo in 4 ore e 48 minuti. Buona anche la prova di Gianluca Rossi nella categoria veterani over 50: il medico bellunese ha concluso in 4 ore e 49 minuti in decima posizione. Di rilievo anche la prestazione della staffetta “Dolomiti Sky Alp” ,di cui facevano parte i bellunesi Costa Elia e Luca Cagnati , che insieme a Lorenzo Scussel si sono classificati sesti.

Informazioni su Redazione 10177 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.