Orange Touch Belluno campioni d’Italia 2014

La squadra Orange Touch Belluno

FONTANAFREDDA – L’Italia del touch è ancora arancione. Gli Orange Touch Belluno hanno vinto ieri a Fontanafredda (PN) l’ultimo torneo del Campionato Italiano di Touch, aggiudicandosi anche quest’anno l’ambito trofeo. La finalissima contro i rodigini Bandiga, avversari temibili che hanno tenuto testa ai bellunesi fino al drop off, la meta che ha decretato l’assegnazione del titolo. L’afa pordenonese non ha fermato i touchers bellunesi e il torneo di ieri a Fontanafredda ha segnato un’altra tacca arancione nella storia del touch italiano. Il torneo che ha deciso le sorti del Campionato Italiano di Touch è stato organizzato da Italia Touch ed è stato inserito nella kermesse rugbistica del Rugby Festival 2014 di Fontanafredda, giunta quest’anno alla sesta edizione. Il tabellone ha distribuito le 12 squadre presenti in base ai punteggi di ranking acquisito negli scorsi tornei. Gli Orange (partiti con il 4° posto in classifica ranking) hanno giocato la prima partita contro i Bandiga (1° posto in ranking). Vinta per 2-1, hanno proseguito superando anche i padroni di casa Tiki Anzac per 4-3. Orange quindi dritti in finale con l’entusiasmo alle stelle. La sorte ha voluto che fossero di nuovo i Bandiga gli avversari della finalissima, come un appuntamento fisso tra migliori. Abbandonata la formula degli incontri brevi (due tempi da 10 minuti), si è giocato con due tempi da 20 minuti in base alle regole internazionali volute dalla FIT (Federation of International Touch). Non sono stati sufficienti però 40 minuti di gioco per decidere il campione: finita 5-5, con straordinario equilibrio e tensione atletica allo stremo, si è passati al drop off. Lo slancio degli Orange è stato risolutivo e la meta di Dimitri Reolon ha segnato la vittoria. “L’emozione è indescrivibile – commenta il coach Diego Tramontin – ci abbiamo creduto fino in fondo e abbiamo giocato il tutto per tutto. Una bella vittoria. Siamo soddisfatti perché è stato un campionato impegnativo e abbiamo studiato ogni torneo con tattica e criterio per arrivare ad oggi preparati in modo adeguato. Senza contare che molti di noi sono attualmente impegnati con la Nazionale e prossimi alla partenza per Swansea in Galles per gli Europei. Complimenti a tutta la squadra, soprattutto alle ragazze e ai giocatori che non hanno giocato la finale ma sono stati vicini al team fino all’ultimo”.

Informazioni su Redazione 10169 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.