Cadola al lavoro per la nuova edizione di Paesi Aperti

Una veduta di Cadola (M. Capponi)

PONTE NELLE ALPI – Gli animatori e i volontari di Cadola sono impegnati in questi giorni nella preparazione della seconda edizione di Paesi Aperti, prevista per i giorni 4, 5 e 6 luglio prossimi. Sull’onda dell’entusiastico successo raccolto lo scorso anno, gli organizzatori mettono sulla carta un programma ricco, che abbraccia proposte culturali, ricreative e sportive. Venerdì 4 luglio è in programma una serata con il complesso bandistico “Arrigo Boito”, tra musica e storia locale. Alle 20 Serata della birra La Trapé artigianale, presso la Trattoria alla Vigna, con la collaborazione di Faganello Bevande. Sabato 5 luglio, dalle ore 14.00, inaugurazione della mostra del pittore Giorgio Tramontin. Dalle ore 14.30, inizierà il torneo di green volley, al quale è possibile iscriversi fin d’ora telefonando all 348-0403158 (Dario). Per tutta la manifestazione, disc jockey con le loro performance e musica dal vivo intratterranno i partecipanti. Alle ore 15 saranno organizzati giochi per i più piccoli e avrà luogo una sfilata con successiva esposizione di ape car. Alle 16.30, presso la Trattoria alla Vigna, presentazione del libro “La diga e l’architetto” di Fausto Orzes. Per la serata: danza del ventre e musica con dj Mirco Bridda. Domenica 6 luglio, dalle ore 9.00 riprenderà il torneo di green volley. Sempre alle 9.00, presso la Trattoria alla Vigna, degustazione del caffè e del cappuccino con Fabrizio del Bin Caffè. Sarà allestita poi una mostra sulla cultura cinese, a cura di Alessandra Zanon e Silvia Auditore, presso l’antica Locanda di Cadola. Durante la giornata sarà possibile ammirare auto e moto d’epoca e ripercorrere la storia dei trasporti magari facendo un giro a cavallo o una passeggiata nel parco che un gruppo di volontari sta allestendo, grazie alla collaborazione di amministrazione comunale e associazione Al.Bel.Pont.

Informazioni su Redazione 10232 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.