Novità logistica per la Dolomiti Triathlon

L'ironman bellunese Nicola Zardini nella frazione bicicletta

CORTINA D’AMPEZZO – Importante novità logistica per la prima edizione del Dolomiti Triathlon, gara su distanza olimpica no draft in programma domenica 27 luglio 2014. Corso Italia a Cortina d’Ampezzo, sarà non solo teatro del traguardo della gara ma anche suggestivo passaggio per la transizione tra le frazioni di bici e corsa con l’allestimento della zona cambio T2, proprio nel cuore della regina delle Dolomiti. A catturare gli sguardi stavolta non saranno le vetrine dei negozi più chic delle Dolomiti, ma lo spettacolare passaggio dei triathleti avviati verso il traguardo con il sostegno dall’applauso del pubblico.

Fervono i preparativi per la macchina organizzativa della 47 Anno Domini Triathlon A.S.D., con il patrocinio dei Comuni di Auronzo di Cadore e Cortina d’Ampezzo, per garantire agli atleti e accompagnatori un’esperienza unica in un contesto paesaggistico senza eguali.

Nuovi accordi sono stati stipulati con partner commerciali quali San Benedetto, che fornirà le bevande per ristori e pasta party, H Robert e Castelli che contribuiranno ad arricchire il pacco gara degli atleti. Confermati Mondialpol per la vigilanza notturna della zona cambio e Motostaffetta Italia a garanzia della sicurezza della gara.

Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 17 luglio o al raggiungimento di quota 500 atleti. Per tutti i dettagli della gara consultare il sito www.dolomititriathlon.it o la pagina Facebook dedicata all’evento.

Informazioni su Redazione 10232 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.