Lunedì sera la Corri Feltre si presenta

Immagine archivio (L. Mares)

FELTRE – E’ iniziato il conto alla rovescia in vista della 15esima edizione della Corri Feltre manifestazione podistica non competitiva in programma per domenica 18 maggio, organizzata dal Comune di Feltre in collaborazione con l’Associazione Giro delle Mura, l’ULSS n°2 di Feltre e l’Ana Atletica. La corsa feltrina si articolerà su due tracciati: il primo di 5 chilometri, ideale per i più piccoli, il secondo per i più allenati di 10 chilometri. Il percorso di 5 chilometri, denominato “Miglio Romano lungo la Via Claudia Augusta”, si sviluppa all’interno del centro cittadino e sarà parzialmente chiuso al traffico.

Per quanto riguarda il primo appuntamento che aprirà la settimana dedicata alla Corri Feltre è in programma lunedì sera alle ore 18.30 quando nella Sala degli Stemmi del Comune di Feltre ci sarà la presentazione ufficiale della manifestazione.
Lunedì sera l’Associazione Giro delle Mura annuncerà il vincitore del concorso “Disegna il logo del Giro delle Mura”. Il concorso era riservato ai bambini della quarta classe delle scuole elementari appartenenti alla Direzione Didattica di Feltre. Il logo darà bella mostra di sé sulle magliette ufficiali del Giro delle Mura in programma sabato 30 agosto.

Un altro appuntamento da non perdere è fissato per sabato 17 maggio alle ore 19 nell’Aula Magna Colotti. Luciano Gigliotti (tecnico federale Maratona) e Stefano Baldini (campione olimpico Atene 2004) saranno ospiti del convegno “Cominciare a correre e continuare a correre: considerazioni sulla fatica dei giovani e degli adulti”.

In vista dello sforzo fisico di domenica 18 maggio la dottoressa Maria Luigia Troncon, responsabile del Servizio Dietetica dell’Ulss n.2 suggerisce alcuni consigli in vista per chi svolge attività fisica.

Una nutrizione corretta costituisce, assieme a una adeguata attività fisica e al controllo di altri fattori di rischio, come il fumo o l’alcol, un elemento fondamentale nella prevenzione di numerose malattie, evitandone o provocandone l’insorgenza. L’alimentazione è uno dei fattori che maggiormente concorrono nella realizzazione di una forma fisica ottimale presupposto necessario per il massimo rendimento fisico.

Dottoressa Troncon, che dieta consiglia a chi fa attività fisica?
«Non esistono alimenti particolari capaci di migliorare la preparazione e/o la prestazione atletica, ma solo buone o cattive abitudini alimentari che condizionano l’efficienza metabolica e il rendimento fisico ed atletico. Nel pasto pre-gara privilegiare l’assunzione di carboidrati complessi (amidi), nelle formulazioni più gradite (pane, fette biscottate, biscotti, ecc.), accompagnati da zuccheri semplici a rapido assorbimento (marmellata o miele) e da succhi di frutta o spremute di agrumi. E’ importante che sia consumato almeno 3 – 4 ore prima per permettere un migliore utilizzo dei principi nutritivi. Prima della la corsa si potrà sorseggiare una bevanda a bassa concentrazione di zuccheri (4 – 6%). ed eventualmente ricorrere a qualche fetta biscottata o biscotti secchi o un paio di quadrati di cioccolata (razione di attesa)».

E dopo aver fatto uno sforzo fisico?
«Reintegro energetico: non è consigliabile consumare un pasto abbondante dopo la prestazione sportiva perchè rallenterebbe lo smaltimento delle scorie metaboliche accumulate a seguito dello sforzo fisico. Si consiglia quindi di consumare alimenti facilmente digeribili quali: frutta fresca di stagione, dolci da forno, succhi di frutta, biscotti secchi, yogurt alla frutta, fette biscottate con miele o marmellata, gelato alla frutta».

Informazioni su Redazione 10169 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.