Il Gruppo Ristoratori Dolomiti Belluno pro Emilia

Da sx Walter De Cassan e Mauro Cavalet con due soci del Caseificio Castelnovese
Da sx Walter De Cassan e Mauro Cavalet con due soci del Caseificio Castelnovese
Da sx Walter De Cassan e Mauro Cavalet con due soci del Caseificio Castelnovese

BELLUNO – Per non dimenticare la popolazione terremotata dell’Emilia dopo il tragico sisma del 2012, i ristoratori di Confcommercio Belluno hanno promosso presso i propri iscritti, come l’anno scorso, l’acquisto di Parmigiano Reggiano da un’azienda pesantemente colpita dal terremoto.

Il 10 giugno scorso Walter De Cassan de La Baita di Livinallongo e Mauro Cavalet dell’Oasi di Limana, per conto del Gruppo Ristoratori e degli operatori dell’Area Lagazuoi 5 Torri Giau, sono partiti alla volta di Castelnuovo Rangone (MO) per ritirare 994 kg di Parmigiano Reggiano DOP per un valore di oltre 13.000 euro.

Il Caseificio Cooperativa Casearia Castelnovese è un’azienda di 70 soci che ha continuato a produrre 60 forme di parmigiano al giorno, nonostante i danni di oltre 4 milioni di euro subiti dal sisma.

Un gesto di concreta vicinanza da parte dei Ristoratori bellunesi verso una popolazione sfortunata che ha saputo immediatamente reagire per rimettersi piedi.

Informazioni su Redazione 9831 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.