In visita guidata sulla strada romana di Polpet

Escursione sulla strada romana a Polpet di Ponte nelle Alpi
Escursione sulla strada romana a Polpet di Ponte nelle Alpi

PONTE NELLE ALPI – Lo scorso 19 ottobre si è svolta una bella iniziativa che ha coinvolto le classi terze della scuola primaria di Polpet in una visita guidata per conoscere la fauna che popola il monte Frusseda, sopra l’abitato di Polpet e Ponte nelle Alpi.

Alcuni agenti del Corpo di Polizia provinciale hanno illustrato ai bambini e alle loro insegnanti gli aspetti faunistici del territorio, con l’ausilio di animali imbalsamati dislocati nel loro habitat naturale lungo la strada Romana e nel primo tratto del sentiero che sale alla chiesetta di Sant’Andrea in Monte.

La curiosità dei bambini, le loro numerose domande e il citare le loro esperienze personali sugli animali visti, hanno fatto trascorrere a tutti i presenti un bellissima mattinata.

L’iniziativa è stata promossa dalle insegnanti delle classi terze della scuola primaria di Polpet, in collaborazione conla Provinciadi Belluno e il Comitato frazionale di Polpet, che ha donato a tutti i partecipanti copia del volume “Percorso naturalistico di Polpet”, curato dall’associazione stessa.

Il volume raccoglie gli acquerelli realizzati da Aurora Pison e che ritraggono le varie specie arboree presenti lungo la strada romana e il sentiero che porta a Sant’Andrea, accompagnati da alcune note botaniche e dalla cartina del percorso.

L’iniziativa con i bambini delle scuole rientra in una più ampia strategia di valorizzazione della zona pedemontana della destra Piave sostenuta dal Comune di Ponte nelle Alpi in collaborazione con le associazioni locali, Comitato Frazionale in primis.

Informazioni su Redazione 10177 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.