Provocano incidente a Busche e fuggono nel bosco

Immagine archivio
Due addetti della Polizia di Stato

BELLUNO – Intorno alle ore 12.15 del 30 ottobre 2012 un equipaggio del Distaccamento Polizia Stradale di Feltre è intervenuto a seguito della segnalazione relativa alla fuga di un’autovettura dopo un incidente.

Giunti sul posto, gli Operatori hanno sentito il conducente dell’autovettura segnalante il quale, riferendo di essere stato tamponato nei pressi di Busche (BL) da una macchina che poi si è data alla fuga, ha raccontato di aver seguito quest’ultima per un breve tratto della SS50.

Giunto nei pressi di Pez (BL) ha visto i tre occupanti scendere dall’auto, abbandonarla e fuggire a piedi verso il bosco.

Ricostruita la dinamica, gli Operatori hanno esaminato l’auto dei tre, una Ford Escort, rinvenendo all’interno della stessa due borse ricolme di prodotti alimentari, poi scoperte provento di furto presso il Supermercato Feltrino grazie anche all’ausilio di personale della locale Squadra Mobile frattanto intervenuto, una carta di circolazione di un altro mezzo, altri vari oggetti tra cui una macchina fotografica nonché il contrassegno assicurativo dell’auto, che le conoscenze specifiche degli Operatori hanno permesso di dichiarare falso.

Per quanto attiene all’autovettura, posta sotto sequestro, gli Operatori hanno anche evidenziato la presenza di impronte digitali su uno dei due specchietti retrovisori, circostanza che ha consentito l’intervento della Polizia Scientifica, la quale ha rinvenuto parziali impronte papillari tutt’ora la vaglio della P.G.

L’intero quadro indiziario raccolto potrebbe portare dunque all’identificazione dei tre, responsabili di danneggiamento a seguito di tamponamento, furto e contraffazione del tagliando assicurativo.

Informazioni su Redazione 10286 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.