Hockey: bene l’Alleghe contro il Pontebba, il Cortina trova una vittoria

Adam Dennis impegnato in una parata (Ranieri Furlan)
Adam Dennis impegnato in una parata (Ranieri Furlan)

Nella 14esima giornata nel massimo campionato italiano, il Val Pusteria stende il Milano e allunga in vetta. Il Valpellice esce con le ossa rotte da Cortina, il Renon ko contro un grande Asiago. Il Bolzano espugna Canazei, l’Alleghe passa a Pontebba.

Aquile Fvg Pontebba – Alleghe Tegola Canadese 1:4  (0:1, 1:2, 0:1)

A Pontebba roster al completo per i padroni di casa, nell’Alleghe tre assenze per l’ex di turno, coach Tom Pokel, che deve rinunciare a Nicola Fontanive, Gino Guyer e Alberto Fontanive, in pratica una linea d’attacco. Poche emozioni ad inizio match, l’unico episodio da segnalare è la rottura di un cristallo della balaustra, che costringe gli arbitri a comandare una pausa di circa 12 minuti. Alla ripresa dei giochi, l’Alleghe spinge subito forte e legittima la superiorità sul ghiaccio. Il vantaggio arriva dalla stecca di Nicholas Kuiper, al termine di un’azione personale che lascia di stucco il pacchetto arretrato del Pontebba. Nel  secondo drittel il Pontebba cambia marcia  nel secondo tempo: i friulani si spingono con veemenza alla caccia dell’1:1, che arriva dopo un lungo forcing: in superiorità numerica Patrick Rizzo firma il pari. L’Alleghe è squadra tignosa e si riporta in vantaggio: lo zampino ce lo mette Jeff Lo Vecchio, il quale nuovamente l’equilibrio del Vuerich. Il vantaggio galvanizza l’Alleghe, che allunga, grazie a un capolavoro balistico di Nick Kuiper, che infila Grieco con un missile terra aria strappa applausi. Nel terzo tempo l’Alleghe chiude i conti: Veggiato lavora un gran disco e riesce a servire l’accorrente McMonagle, che gonfia la rete per il 4:1 delle Civette. E’ il gol che chiude i conti. L’Alleghe sorride ancora, il Pontebba esce ancora una volta dal ghiaccio a mani vuote.

Aquile FVG Pontebba: Anthony Grieco (Simon Fabris); David Urquart, Peter De Gravisi, Miroslav Guren, Andrea Gorza, Andrea Ricca; Erik Weissman, Rok Pajic, Petr Sachl, Ettore Tartaglione, Patrick Rizzo, Andrea Rezzadore, Daniele Odoni, Ruben Zozzoli, Federico Demetz, Felice Giugliano, Denis Soravia. Coach: Murajlca Pajic.

Alleghe Tegola Canadese: Adam Dennis (Davide Fontanive), Francesco De Biasio, Matt Waddell, Carlo Lorenzi, Nicholas Kuiper, Sean McMonagle, Luka Tosic, Diego Soppera, Kewin Adami; Milos Ganz, Soel Costantin, Jeff Lo Vecchio, Jonas Johansson, Vince Rocco, Manuel De Toni, Manuel Da Tos, Jari Monferone, Davide Testori, Patrick Tormen, Daniele Veggiato. Coach: Tom Pokel.

Reti: 0:1 Nicholas Kuiper (17.50), 1:1 Patrick Rizzo (30.36), 1:2 Jeff Lo Vecchio (34.26), 1:3 Nicholas Kuiper (37.30), 1:4 Sean McMonagle (47.57).

Hafro Cortina – Valpellice Bodino Engineering 4:1 (2:0, 2:0, 0:1)

Nel Cortina rientra dopo alcune settimane di stop il goalie J.P Levasseur, che inizialmente si accomoda in panchina, con Renè Baur ancora titolare. Nel Valpellice ancora out in difesa Slavomir Tomko. Parte bene il Cortina, che cinge d’assedio la gabbia di Parise. I piemontesi appaiono in netta difficoltà e il vantaggio del Cortina è solo rinviato di qualche minuto. Ci pensa Francesco Adami all’11.03 a bucare Parise. Il raddoppio porta ancora la firma di Francesco Adami, bravo a raccogliere un rebound concesso dall’incerto Jordan Parise. Il Valpellice rimane con la testa negli spogliatoi e incassa anche la terza rete, ad inizio della frazione centrale. E’ sempre il moto perpetuo Adami a creare scompiglio tra la difesa piemontese, piazzando il 3:0, dopo appena un minuto. Gli ampezzani continuano a macinare gioco, il Valpellice stenta a reagire. Il gol del ko arriva con Stanislav Gron, che manda con largo anticipo il Cortina in paradiso. Terzo tempo con gli ampezzani che gestiscono la situazione con apparente tranquillità. Il Valpellice accorcia le distanze con la quinta rete stagionale di Brodie Dupont. Finisce con la festa del Cortina: i biancocelesti centrano la terza vittoria in stagione e rialzano la testa.

Hafro Cortina: Renè Baur (J.P Levasseur); Darrell Hay, Paul Albers, Luca Zandonella, Michele Zanatta, Luca Zanatta; Derek Edwardson, Stanislav Gron, Matt Siddall, Giorgio De Bettin, Luca Felicetti, Ryan Dingle, Francesco Adami, Christian Menardi, Andrea Moser, Andrea Baldo. Coach: Clayton Beddoes.

Valpellice Bodino Engineering: Jordan Parise (Andrea Rivoira), Florian Runer, Andrea Schina, Trevor Johnson, Nick Anderson, Paul Baier, Martino Durand Varese; Marco Pozzi, Brodie Dupont, Stefano Coco, Nate DiCasmirro, Pietro Canale, Ralph Intranuovo, Alex Silva, Rob Sirianni, Brian Ihnacak, Anthony Aquino, Paolo Nicolao. Coach: Mike Flanagan.

Reti: 1:0 Francesco Adami (11.03), 2:0 Francesco Adami (17.49), 3:0 Francesco Adami (21.06), 4:0 Stanislav Gron (37.59), 4:1 Brodie Dupont (48.01).

Serie A le partite di martedì 30 ottobre (14° giornata stagione regolare):

Lupi Fiat Professional Val Pusteria – Milano Rossoblu 5:1 (1:1, 2:0, 2:0)
Val di Fassa Ferrarini – HC Bolzano 3:7 (2:2, 1:4, 0:1)
Migross Supermercati Asiago – Renon Sport Renault Trucks 3:2 d.t.s  (1:2, 1:0, 0:0, 1:0)
Hafro Cortina – Valpellice Bodino Engineering 4:1 (2:0, 2:0, 0:1)
Aquile Fvg Pontebba – Alleghe Tegola Canadese 1:4 (0:1, 1:2, 0:1)

Classifica Serie A dopo 14° Giornate:

1. Lupi Fiat Professional Valpusteria 39 punti
2. Renon Sport Renault Trucks 28
3. Valpellice Bodino Engineering 27
4. Alleghe Tegola Canadese 26
5. Hc Bolzano 23
6. Migross Supermercati Asiago 18
7. Milano Rossoblu 18
8. Hafro Cortina 13
9. Val di Fassa Ferrarini 13
10. Aquile FVG Pontebba 5

Informazioni su Redazione 10177 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.