Divieto accensione fuochi

Un incendio nel bellunese
Un incendio nel bellunese

FELTRE – Come è consuetudine, con l’approssimarsi della stagione autunnale anche nel territorio del nostro Comune, a seguito della raccolta dei prodotti dei campi, si procede al riordino periodico di orti, giardini e prati,  adottando l’impropria abitudine di bruciare sterpaglie, legname e vegetali, residui tutti che possono essere più utilmente compostati.

Gli inquinanti derivanti dall’accensione di tali fuochi contribuiscono in modo considerevole, aggiunti ad altri presenti nel territorio quali quelli prodotti dal traffico, dalle attività produttive e commerciali e dal riscaldamento domestico, ad elevare i livelli delle polveri sottili in atmosfera, con punte elevate nei periodi di scarse precipitazioni meteoriche, anche a causa della conformazione particolare della nostra conca che non permette il riciclo dell’aria.

Il Comune di Feltre è stato classificato nella fascia “A” per il superamento del valore limite dell’inquinante PM10 e, pertanto, si  rende necessario adottare specifiche azioni a salvaguardia della salute pubblica.

Dando seguito anche al Piano d’Azione finalizzato alla riduzione degli inquinanti in atmosfera approvato dal Comune, il Sindaco ha  adottato l’ordinanza prot. n. 193 del 2.10.2012 di divieto di accensione di fuochi all’aperto di sterpaglie, legnami e residui vegetali su tutto il territorio comunale, vigente dall’1 novembre 2012 al 31 marzo 2013.

Tutti i cittadini sono invitati a collaborare per diminuire l’inquinamento dell’aria.

Informazioni su Redazione 10166 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

1 Trackback / Pingback

  1. Divieto accensione fuochi | Belluno 24h

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.