Fiera della Musica: i Madness fanno saltare Azzano X

I Madness durante il concerto di Azzano X (I. Zanon)
I Madness durante il concerto di Azzano X (I. Zanon)

MONDO MUSICA – Serata all’insegna dei grandi successi quella vista sabato scorso sera alla “Fiera della Musica”.

Il festival organizzato dal Comune di Azzano Decimo, che ormai è una realtà consolidata dell’estate pordenonese e del Triveneto in generale, quest’anno ha visto come ospiti d’eccezione, per l’unica data in Italia del loro tour europeo, i Madness.

Dopo il successo avuto con i Pulp (esibitisi venerdì sera) è toccato allo storico gruppo londinese salire sul palco come “main event” della serata.

Ad aprire le danze si sono esibiti prima gli Statuto e poi i Casinò Royale. Pubblico già caldo insomma quando il gruppo è salito sul palco, ed infatti partenza bomba con la loro canzone forse più famosa e rappresentativa: “One step beyond”, ed era solo l’inizio!

Un’ora e mezza per ripercorrere la pluri-decennale attività della band che ha fatto la storia dello ska, passando da brani incalzanti a pezzi più lenti e romantici come “Must be love”.

Un pubblico trasversale e transgenerazionale che ha attivamente partecipato cantando, ballando e scatenandosi, tutti assieme, soprattutto nell’ultima mezz’ora quando in fila sono stati eseguiti pezzi carichi e scoppiettanti d’energia come “Our House”, “House of Fun”, “Baggy trousers”, “Madness” e “Night boat to Cairo”.

Insomma, una piacevole serata passata saltando e ballando, chiacchierando e bevendo una birra in compagnia di gente che potrebbe essere tuo fratello o sorella, tuo zio o zia, o addirittura tuo padre o tua madre, l’importante è stare insieme e far festa con della bella musica.

La musica unisce, si dice. Beh che dire, è proprio vero! (Alex Dal Borgo)

Informazioni su Redazione 10232 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.