A Cesiomaggiore “Teatro (e musica) sotto le stelle”

Uno spettacolo nel bellunese (F. Barito - Tiellephoto.it)
Uno spettacolo teatrale (F. Barito – Tiellephoto.it)

CESIOMAGGIORE – Prende il via giovedì 19 luglio la rassegna “Teatro (e musica) sotto le stelle” organizzata dalla Biblioteca comunale di Cesiomaggiore. Si inizia con quello che ormai è un appuntamento fisso da sette anni, ovvero lo spettacolo di burattini che fa parte della rassegna “Figuriamoci!” ideata da Bambabambin. A Cesiominore, presso il cortile dei Fèri (in caso di maltempo in sala consiliare), alle ore 21.00 andrà in scena Priscilla: storia divertente di una bambina intraprendente”. Priscilla, pestifera principessa non ha nessuna intenzione di trovare il suo principe azzurro e fa di tutto per rimanere single. Due talpe cantanti sono le surreali narratrici della storia e ci introducono in un mondo fatto di streghe, draghi volanti, topi giganti e bruchi dal bastone facile.

Giovedì 26 luglio saliranno sul palco gli attori dell’Associazione Ghita con una commedia brillante in due atti per la regia di Mauro Fantinel, intitolata “Ne ho piena la canonica”. Il tutto si svolge appunto all’interno di una strana canonica, in cui il prete tenta invano di scrivere la predica per la messa della domenica, continuamente disturbato dalla perpetua, la madre del parroco, e dai tanti parrocchiani che da sempre affollano più la casa del parroco che la piazza del paese. L’appuntamento è per le ore 21.00 nel cortile dell’asilo parrocchiale (Villa Muffoni) di Cesio.

Sabato 28 luglio ritorna la Compagnia Oberon di Montebelluna, già apprezzata gli anni scorsi per la bravura dei suoi interpreti. “Il Mistero dell’assassino misterioso” è il titolo della commedia scritta dai comici Lillo e Greg. Un giallo nel quale gli avvenimenti si susseguono a ritmo frenetico, con colpi di scena che hanno a che vedere direttamente con la vicenda dalla quale scaturisce l’indagine dell’ispettore Mallory, ma anche con fattori esterni e inattesi che turbano e divertono lo spettatore. La Compagnia Oberon con questo spettacolo ha vinto nel 2011 il Festival Nazionale di Gorizia“Un castello di risate”. Inizio alle ore 21.00, sempre nel cortile dell’asilo parrocchiale

Martedì 31 luglio si conclude con la sfilata degli sbandieratori del quartiere Castello e dei figuranti in costume antico a partire dalle ore 20.00 e, a seguire, con un concerto di musica barocca che si terrà presso la chiesa parrocchiale di Cesiomaggiore. Deniel Perer al clavicembalo, Mauro Spinazzé al violino e Teodoro Baù alla viola interpreteranno brani di Frescobaldi, Corelli, Buxtehude e altri.

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso libero.

Informazioni su Redazione 10232 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.