Un successo la “Vascalonga 2012”

Un momento della gara (M. Mares)

BELLUNO – La seconda edizione della Vacalonga ha dimostrato tutte le potenzialità della manifestazione sportiva a squadre con scopo benefico.

Difatti, dopo un primo anno ricco di soddisfazioni ma di sperimentazione in quanto a partecipazione di atleti e di pubblico, l’edizione di quest’anno si è rivelata un vero e proprio successo da tutti i punti di vista, tanto da inalzare la Vascalonga al rango degli eventi sportivi maggiormente storici e blasonati della città.

La giornata si è aperta con la prima edizione dell’Acquathlon, che ha visto una discreta partecipazione di atleti ed anche in questo caso ha tracciato la strada per una ripetizione i prossimi anni.

Ma il clou della giornata è stato alle due del pomeriggio quando i primi staffettisti hanno iniziato l’avventura natatoria delle 24 compagini presenti.

All’esterno l’Associazione Pollicino aveva organizzato una tendone con servizio cucina e bar. Particolarmente apprezzate dal numeroso pubblico presente sono state le macedonie di frutta preparate dalle volontarie della “Oficina Pollicino”, anche grazie alla giornata calda e afosa senza precipitazioni piovose.

Grande successo ha avuto poi, oltre al consolidato pastin e formai alla piastra preparato dagli amici della Deutsches Haus, la paella elaborata da Mauro del ristorante Oasi di Limana con il suo staff.

La partecipazione di pubblico è andata oltre ogni più rosea aspettativa, con la piscina costantemente gremita in ogni ordine di posto e con un andirivieni costante durante tutta la mianifestazione, che si è conclusa alle otto in punto con risultati agonistico di tutto rispetto.

Per quanto riguarda la classifica a squadre, il primo posto è andato a Gli Tsunamis con l’eccellente distanza di 26.111 chilometri, distanziati di quasi due chilometri sono giunto i Forever Young con 24.198 km, seguiti sul gradino più basso del podio da I Love Triathlon con 23.179.

Le varie categorie singolari si sono concluse con i seguenti risultati. L’under femminile è stata vinta da Ludovica Rossi con la distanza migliore in assoluto di 1.638 km, davanti a Arianna Levorato ed Erica Donadon. Per la M25 Valentina De Marchi ha preceduto Elisa Da Roldo e Valentina Rossi. Nella M30 ha vinto Rossana Piaia davanti a Elisa Casanova e Miriam Minella. Il podio della M35 ha visto prevalere Daniela Piermarini su Anna Caviola e Sonia Lorenzi. Maria Della Vedova ha vinto la categoria M40 davanti a Antonella Garna. la M40 ha visto la vittoria di Laura Etzi su Erika Gortenuti e Giuliana Marchesani. Le categorie M50 e M55 sono state conquistate da Emanuela Bittante e Federica Cervo. infine per le Over Silvana Gamba ha visto sul fil di lana su Diana Pierobon e Cristina Bond.

Per quanto concerne gli uomini la migliore prestazione è stata quella di Alessando Testa con 1.725 km che ha vinto anche la sua categoria Under Maschile davanti a Moreno Pierobon e Stefano Donadon. Per le altre categorie Ludovico Bencini, Mattia De Paoli e Francesco Sponga in soli 75 metri si sono spartito la categoria degli M25. Alessandro Kirner si è aggidicato la catergoria M35 davanti a Luca Viezzer e Michele Budel. Nella M40 ha vinto Ivano Massa su Marco Sommacal e Michele Monastier. La categoria M45 ha visto prevalere Maro Tommasello davanti a Gianluca Rossi e Stefano Dal Farra. Negli M50 Fabio Groppo ha avuto la meglio su Franco Migliozzo e Giorgio Levorato. Infine, nelle categorie M55 e Over sono state registrate le vittorie di Fabio De Megni e di Federico Pierobon.

Particolarmente importante e lusinghiera è stata la partecipazione della squadra degli A.S.S.I. che cosí come per la 24 ore di San Martino ha voluto onorare gli organizzatori della propria presenza in vasca.

La Vascalonga deve il proprio successo alla splendida organizzazione della Sportivamente Belluno e dei tanti volontari che si sono alternati nelle sei ore per contare le vasche percorse dai 24 atleti per batteria.

Una manifestazione giovane che è già entrata nella tradizione sportiva bellunese e che sicuramente vedrà nei prossimi anni una crescita di entusiasmo ed interesse.

Infine giova ricordare come i proventi delle iscrizioni, così come i proventi degli eventi organizzati nel capannone adiacente la piscina di Lambioi verranno interamente devoluti in beneficenza all’Associazione Pollicino di Belluno per sostenere la Casa Alloggio di Petrosani.

Informazioni su Redazione 10181 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.