Vende motoseghe Stihl contraffatte made in Cina

Immagine archivio
Motosega “STIHL" made in Cina

BELLUNO – Nella mattinata di ieri, su segnalazione di un utente, veniva segnalato un soggetto in località Caleipo che cercava di vendere una motosega “STIHL”.

Un equipaggio della Polizia Postale identificava il soggetto in località Levego e notava che all’interno dell’autovettura si trovavano alcune motoseghe di fabbricazione cinese e nel sedile anteriore si trovava una busta di plastica con all’interno delle etichette adesive, di vari formati, in materiale plastico, riportanti la scritta “STIHL” (noto marchio di motoseghe di alta gamma).

Il soggetto, identificato per C.U., di anni 44, napoletano, pluripregiudicato, veniva deferito alla locale autorità giudiziaria, in stato di libertà, per i sottoelencati reati: Art.56 e 640 c.p.,(tentata truffa); Art.15 comma 1 lett.A Legge nr.99 del 2009 (detenzione marchi e segni distintivi risultati contraffatti);Artt.23 e 57 del D.L. vo nr.81 del 09.04.2008 (contraffazione marchio CE).

In pratica C.U., tentava di vendere ad un soggetto, una motosega di fabbricazione cinese di scarso valore sulla quale aveva applicato un adesivo corrispondente ad un modello esistente di marca “STIHL”.

LA POLIZIA INVITA LA POPOLAZIONE A FARE MOLTA ATTENZIONE AGLI ACQUISTI IN QUANTO MOLTI PRODOTTI SONO PRIVI DEI PREVISTI REQUISITI DI SICUREZZA.

Informazioni su Redazione 9533 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

1 Commento

  1. xforza che riescono a venderle, la sthil si e messa a produrre in cina quindi anche i prodotti originali sono cinesi.io ho comprato 2 motoseghe sthil originali in 1 negozio autorizzato e poi ho scoperto che erano tutto tranne tedesche.oltre ai prob che danno xche sono di bassissima qualita.io nn comprero mai piu sthil xche nn e vero che te le garantiscono ti vendono motoseghe cinesi gia scarburate come le sthil americane.1 venditore serio se riporti 1 attrezzo dopo 2 giorni te lo sostituisce xche e difettato invece sthil cerca di ripararle con pessimi risultati.2 mesi di motos nuova ed e inutilizzabile.poi riguardo ai rivenditori autorizzati sthil sono dei ladri e truffatiri.xche i rivenditori nn spiegano che x 1 attrezzo professionale devi spendere 1000 euro.invece loro ti spacciano le plasticate cinesi\americane e poi giocano sul fatto che sthil prima produceva solo attrezzi professionali quindi 1 pensa che tutte le sthil sono professionali ma nn e cosi.ragazzi se copiano le sthil se le voluta la sthil stessa xche produce rottami in cina.il consumatore medio nn sa le gabule di sthil e quando compra 1 prodotto la gia presa nel culo.la sthil nn e tedesca punto chissa quante pesone trufferanno ancora senza che nessuno faccia niente.spacciare 1 prodotto fatto in cina x 1 tedesco a casa mia si configura il reato di truffa.

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.