Il banco Parafarmaceutico a favore dell’Associazione Fa di Belluno

Banco Parafarmaceutico 2012
Banco Parafarmaceutico 2012

BELLUNO – Successo anche per la seconda edizione del “Banco Parafarmaceutico” che ha visto unite anche lo scorso mese di febbraio quattro parafarmacie della città di Belluno: La Parafarmacia “Nonsolofarma” di via Vittorio Veneto, la Parafarmacia “Esafarma” di via Mondin, la Parafarmacia Olistica di via Cavour alle quali si è aggiunta quest’anno anche la Parafarmacia “Benessere” all’interno del centro Commerciale Dolomiti.

Il banco Parafarmaceutico ha raccolto nella sua seconda edizione circa 350 euro, anche quest’anno destinate all’Associazione Fa, Famiglie aperte famiglie affidatarie di Beluno, da utilizzare per l’acquisto di farmaci ed altri articoli reperibili nelle parafarmacie.

«Siamo soddisfatti – spiega la presidente di Fa Gabriella Bortoluzzi – nella seconda edizione è stata superata la cifra raccolta lo scorso anno. E questo è senz’altro positivo, considerata la crisi economica che ha portato ad un aumento delle famiglie che si trovano in stato di disagio. Famiglie di extracomunitari con bambini, ma anche nuclei familiari bellunesi fiaccati da problemi economici, legati magari alla perdita del lavoro. L’ associazione farà  ancora da filtro nell’individuare tra le famiglie che fanno riferimento a noi quelle con effettive difficoltà economiche per l’acquisto di farmaci. Ad esse verranno assegnati gli scontrini man mano che si presenteranno le necessità».

Non solo di farmaci hanno bisogno le famiglie: «Ci possono essere gli shampoo per i pidocchi, ricostituenti, creme antidolorifiche. Prodotti anche costosi che, grazie alla generosità dei bellunesi, potranno essere acquistate grazie agli scontrini del Banco parafarmaceutico. Non posso che ringraziare quindi le parafarmacie cittadine che hanno aderito, segno che la nostra associazione nella prima edizione del Banco ha operato bene».

Dalle quattro parafarmacie partecipanti alla seconda edizione dell’iniziativa, la certezza che gli scontrini raccolti andranno a buon fine.

«L’unico rammarico – dicono i titolari – è che anche quest’anno siamo stati esclusi dal Banco farmaceutico ufficiale che ha coinvolto i titolari di farmacia. Ma abbiamo voluto egualmente, anche stavolta, fare la nostra parte di solidarietà».

Informazioni su Redazione 10286 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.