Padrin guida protesta sulla paventata sospensione dei recapiti postali in zone isolate

Roberto Padrin, sindaco di Longarone (Luca Mares)
Roberto Padrin (L. Mares - Tiellephoto.it)

LONGARONE – Il Sindaco di Longarone, Roberto Padrin, coinvolge i colleghi Sindaci, i parlamentari bellunesi e i consiglieri regionali, ottenendo ampia solidarietà e condivisione sulla sua presa di posizione circa la paventata  sospensione del servizio di recapito della corrispondenza nelle zone marginali del nostro territorio, quelle, a detta di Poste Italiane, difficilmente raggiungibili.

Il Sindaco di Longarone ha, formalmente, manifestato, la più decisa contrarietà nei confronti della decisione di Poste Italiane S.p.a. di sospendere il servizio di recapito della corrispondenza nelle zone isolate, trattandosi di un «ulteriore impoverimento dei servizi dati alla montagna bellunese che progressivamente, anche per effetto di queste insensate decisioni, si va sempre più spopolando ed impoverendo», sostiene Padrin.

L’iniziativa del Sindaco di Longarone ha ottenuto l’appoggio di molti suoi colleghi, preoccupati, per la scelta aziendale di poste italiane, «che ancora una volta penalizzerebbe i presidi territoriali» sottolinea Roberto Padrin. Sono così giunte adesioni dai suoi colleghi di Falcade, San Gregorio nelle Alpi, Feltre, Cibiana di Cadore, Pieve di Cadore, Zoppè di Cadore, Borca di Cadore, San Vito di Cadore, San Tomaso Agordino, Agordo, Canale d’Agordo, Santo Stefano di Cadore, Comelico Superiore, Limana e altri ancora.

Questo ha permesso di dar vita ad un confronto con Poste Italiane che hanno accolto la presa di posizione dell’amministrazione civica longaronese, alla quale è stata dichiarata l’intenzione di continuare a garantire il servizio in tutto il territorio comunale.

«Riteniamo che il risultato ottenuto sia dovuto anche alla solidarietà che abbiamo ricevuto, dai molti colleghi amministratori, su un’iniziativa volta a garantire un indispensabile servizio per le popolazioni di montagna, qual’ è quello del recapito della posta”, afferma il Sindaco di Longarone e “desideriamo per questo evidenziare la sensibilità di Poste Italiane che ha saputo cogliere un’esigenza reale del vivere la montagna».

Informazioni su Redazione 10105 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.