Influenza: ancora in crescita l’incidenza in Veneto

Regione Veneto

Nell’ultima settimana monitorata dalla rete di 80 medici “sentinella” sul territorio, l’incidenza dell’influenza stagionale in Veneto è ancora aumentata, passando da 100,7 malati per 10.000 abitanti di quella precedente a 116,1 malati per 10.000 abitanti. Si stima quindi che siano poco meno di 60.000 i cittadini veneti sinora colpiti dal virus.

Ne dà notizia l’assessore regionale alla sanità Luca Coletto, sulla base delle elaborazioni dei dati provenienti dal territorio effettuate dalla direzione regionale prevenzione.

«L’andamento – sottolinea Coletto – continua ad essere nella norma e ricalca quello degli anni precedenti. Il forte aumento di casi delle ultime due settimane (si è passati da 27.000 a circa 60.000 persone) era atteso e indica che ci si sta avvicinando alla fase di picco, oramai imminente. La situazione è totalmente sotto controllo e non desta preoccupazioni».

Rispetto alla settimana precedente, l’incidenza è rimasta stabile nella fascia d’età tra zero e 14 anni, mentre è aumentata di circa il 30% tra gli ultrasessantacinquenni e del 20% nella fascia 15-64 anni.

Ad oggi non si sono registrati decessi collegati all’influenza, mentre sono solo 4 in totale i casi gravi che hanno richiesto il ricovero in ospedale.

Informazioni su Redazione 10232 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.