Emergenza neve Marche: si liberano i tetti di edifici pubblici e di culto

La sezione bellunese al lavoro nelle Marche
La sezione bellunese al lavoro nelle Marche

BELLUNO – Proseguiranno anche nei prossimi giorni le operazioni di sgombero dalla neve del tetto di Palazzo Ducale e dell’Università di Urbino. Ieri mattina cinque uomini del Soccorso Alpino Dolomiti Bellunesi hanno ripreso la pulizia della vasta copertura che sovrasta la facciata lunga, mentre la polizia urbana impediva il passaggio di macchine e pedoni nella piazza sottostante.

A Urbino hanno lavorato anche i soccorritori alla guida del gatto delle nevi della Comunità montana Centro Cadore, aprendo numerose strade verso case isolate della periferia. Una squadra ha provveduto a portare viveri e medicine a diverse famiglie bloccate dalla neve e un secondo gruppo, sci ai piedi, ha raggiunto con un’infermiera alcune persone in difficoltà per verificarne lo stato di salute.

A Mercatello sul Metauro, dopo aver ultimato la rimozione su cornicioni e tetti degli antichi edifici del centro, i soccorritori passeranno a ripulire la vecchia canonica, dove si temono crolli dovuti al peso consistente.

A Borgo Pace sta per essere completamente rimosso il manto nevoso che grava sul palazzetto dello sport. Sempre a Borgo Pace, a una decina di chilometri dall’abitato, una squadra è riuscita ad arrivare da un’anziana coppia isolata da giorni in campagna: i soccorritori hanno ripulito i tetti della casa, della stalla e di un altro edificio, spalando la strada di accesso al cortile di marito e moglie.

Dovrebbero invece partire oggi le operazioni di pulizia della cattedrale di Sant’Angelo in Vado. Ieri i soccorritori hanno liberato il tetto delle scuole medie che, forse già venerdì, dopo un sopralluogo per appurare la sicurezza dell’edificio, potrebbero riprendere l’attività didattica.

Informazioni su Redazione 10166 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.