Cortina: attesi oltre 500 piccoli ospiti al “Fis World Snow Day”

Cortina d'Ampezzo (Tiellephoto.it)

CORTINA D’AMPEZZO – Un percorso a “tappe” dedicato ai più piccoli per imparare a esplorare, divertirsi, sperimentare il magico mondo della montagna invernale. Questo il claim dei “FIS World Snow Day” che arriveranno a Cortina domenica 22 gennaio 2012.

925 saranno gli eventi in programma nella stessa giornata in ben 39 Paesi su scala globale, dall’India agli Stati Uniti, dall’Europa all’Australia. 

Tra le Dolomiti d’Ampezzo sarà allestito un particolare parco divertimento a sfondo educativo nella zona di Rumerlo, Socrepes e Ronzuos, dove gli oltre 500 bambini e ragazzi presenti avranno la possibilità di trascorrere un’intera giornata all’aria aperta tra momenti di intrattenimento, attività ludiche e istruttive.

Grazie al coinvolgimento delle Forze dell’ordine, infatti, i piccoli partecipanti potranno imparare ad amare la montagna e la natura, in totale sicurezza. In più, 10 piccoli fortunati potranno vincere un giro in elicottero per provare l’emozione di osservare Cortina dall’alto.

La FIS, Federazione Internazionale Sci, punta tutto sui bambini, “futuri guardiani della neve”, e dal 2007 introduce la campagna Bring Children to the Snow, di cui il World Snow Day è parte. Un progetto concepito per insegnare fin da subito il rispetto e l’amore per l’ambiente, per imparare a conservarlo e a preservare quindi la neve, sempre più a rischio a causa del riscaldamento globale. Cortina non poteva non sposare i nobili intenti della FIS, partecipando direttamente con l’organizzazione di una manifestazione che vedrà partecipare più di 500 piccoli appassionati sportivi. Ambiente, sicurezza e salute. Ma anche esplorazione, divertimento e sperimentazione.

Alle 8.15 appuntamento a Socrepes, per ritirare pettorale, skipass e iniziare con la prima stazione: un percorso-sicurezza in compagnia della Polizia di Stato; saranno invece i Vigili del Fuoco e i Carabinieri a “scortare” i bimbi fino alla stazione di Ronzuos, dove i maestri delle Scuole Sci Fondo di Cortina daranno lezioni di sci nordico. Le Guide Alpine faranno sperimentare ai bimbi salti ed evoluzioni tra un albero e l’altro: un vero percorso acrobatico con corde e carrucole per mettere alla prova la propria attitudine agli sport adrenalinici in completa sicurezza. I meno spericolati potranno provare l’emozione di galleggiare sulla neve, facendo, sempre in compagni delle Guide, una piccola escursione con le ciaspe. Prima di passare alla stazione successiva è d’obbligo una piccola sosta allo stand della Fondazione Dolomiti UNESCO che illustrerà le speciali caratteristiche che hanno consentito alle Dolomiti di entrare a far parte, nel 2009, del Patrimonio Naturale dell’Umanità.

Tutta all’insegna dell’apprendimento la “tappa” di Rumerlo: Guardia di Finanza e Soccorso Alpino saranno impegnati in una simulazione di ricerca in valanga con tanto di cani, mentre la Forestale spiegherà come prevedere le slavine partendo dallo studio dei cristalli di neve e simulerà un campo di ricerca A.R.T:VA. Utilissimi anche i consigli della Croce Bianca per salvare una persona in difficoltà, e l’esplorazione dei mezzi di soccorso, per capire com’è fatta un’ambulanza.

Teodoro Sartori sarà invece l’insegnante che, in questa scuola del tutto speciale, guiderà i più piccoli alla scoperta della raccolta differenziata, per imparare a rispettare l’ambiente tra giochi e divertimento:  Sempre Sartori metterà gentilmente in palio, per 10 fortunati estratti, un giro in elicottero sopra la conca d’Ampezzo.

L’ISTA, invece, metterà a disposizione un gatto battipista, per dare la possibilità ai bimbi di visitarne la cabina di comando, e farà una dimostrazione sul funzionamento del cannone per la produzione di neve artificiale.

In località Socrepes, presso la Main-area dell’evento, i bambini potranno inoltre ricevere un buono pasto per un panino con salsiccia valido per i ristoranti El Faral, Col Taron, Rifugio Bar Socrepes e Ria de Saco. Sempre a Socrepes si potranno noleggiare sci e snowboard gentilmente messi a disposizione dai noleggi di Cortina. Sci di fondo e “ciaspe” sono invece a portata di mano, o per meglio dire di piede, a Ronzuos.

E per i più piccini, dai tre ai sei anni, verrà allestita in Località Baby Socrepes dal Kinderheim Neve Sole un’area con giochi e attività ricreative. E in più: speciale gara di pupazzi di neve con premiazione finale dalle ore 10.00 alle ore 13.00.

Alle ore 11.00 invece, tutti in pista per la Baby Dance organizzata dagli animatori.

Da non perdere l’appuntamento delle 14.30 con la speciale estrazione con tantissimi i premi in palio.

Il modo più dolce per chiudere una giornata così intensa sulla neve? Alle ore 15.00 cioccolata calda gratuita per tutti, al Ristorante El Faral, a Socrepes.

L’organizzazione del World Snow Day dedica l’evento ai bambini del S.O.S. Village e alla fondazione ONLUS Magica Cleme.

Un’organizzazione, quella dell’evento FIS, pronta a stupire e a colpire nel segno, e che tutta Cortina spera possa essere premiata in Corea, a giugno, quando la FIS eleggerà, insieme alla location dei Mondiali di sci alpino del 2017, anche il miglior evento World Snow Day.

Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento di un massimo di 700 bambini. Si consiglia di mandare una mail per la pre-iscrizione all’evento: worldsnowday@cortina2017.it

Informazioni su Redazione 10232 Articoli
GOBelluno Notizie © è un quotidiano on line che tratta argomenti inerenti alla Provincia di Belluno. E' una testata giornalistica registrata al Tribunale di Belluno in data 21/12/2011 al n. 7 del Registro della stampa e con Direttore Luca Mares.

Commenta per primo

Lascia un tuo commento all'articolo ...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.